Sei un professionista? Scopri il servizio di fornitura preventivi!

Tag: produrre energia

Pannello termo-fotovoltaico, elettricità e calore insieme

12 maggio 2017
Pannello termo-fotovoltaico, elettricità e calore insieme
Il modulo termo-fotovoltaico è realizzato da Fototherm S.p.A. e utilizza il modulo fotovoltaico S-79 Black prodotto da Aleo Solar. Di che si tratta? In breve si tratta di un pannello in grado di fare “cogenerazione solare”. Produzione congiunta di elettricità e calore. La prima prodotta dalle celle fotovoltaiche. Il secondo prodotto attraverso lo stesso principio dei pannelli solari termici. Oltre a fare cogenerazione termica-elettrica, il vantaggio è che l’utilizzo di liquido termico in movimento nell’impianto termico ha l’effetto di raffreddare le celle fotovoltaiche “proteggendole” dai cali di rendimento causati dell’eccessivo surriscaldamento. Fototherm punta a diffondere maggiormente la propria tecnologia sul mercato Italiano grazie alla potenza elettrica (300 Wp) ed all’efficienza (18,3%) del Modulo fotovoltaico ALEO SOLAR S-79 Black. La potenza termica del Modulo Fototherm FT300AL è pari a 921 Wth. Al giorno d’oggi si configura sempre di più la necessità di realizzare impianti iolari che vadano ad integrare la...

Leggi tutto »

Rendimento impianto fotovoltaico, ecco da cosa dipende

9 maggio 2017
Rendimento impianto fotovoltaico, ecco da cosa dipende
Capire il rendimento di un impianto fotovoltaico può essere in molti casi una questione abbastanza complessa, per “addetti ai lavori”. Nonostante ciò anche per l’utente “finale” è utile avere in mente alcuni punti chiave che lo possano aiutare a capire se e quando il fotovoltaico può essere un buon investimento. In questo articolo facciamo alcune considerazioni che ci aiutano a capire da cosa dipende la resa di una installazione fotovoltaica, quanto può produrre e cosa condiziona la sua reale efficacia. Installare un impianto fotovoltaico , come ripetuto in diverse guide di questo sito, rappresenta un investimento prima di tutto ambientale. Il vantaggio è e rimane, prima di tutto, un vantaggio collettivo. Nonostante ciò anche il “portafoglio vuole la sua parte”, e capire quanto si possa risparmiare dal suo utilizzo è di certo il fattore che ci orienta nella scelta. La resa dell’impianto, infatti, è ciò che in definitiva fa...

Leggi tutto »

Opinioni sul fotovoltaico: costoso o conveniente? Pro e contro della scelta

4 maggio 2017
Opinioni sul fotovoltaico: costoso o conveniente? Pro e contro della scelta
Opinioni sul fotovoltaico.. Molti direbbero: non sono le opinioni che contano, ma i numeri. Certo. E’ pur vero, però, che le opinioni di chi ha già un impianto, di chi si trova tutti i giorni a “fare i conti col proprio contatore”, riescono ad illuminare chi ancora vaga nell’indecisione. Per molti l’idea di produrre energia in maniera autonoma e indipendente dalla rete non è più un’idea così strampalata. Molti hanno ormai abbattuto le barriere dei propri pregiudizi, molti hanno già deciso di investire poche migliaia di euro per autoprodursi (parte) del proprio fabbisogno energetico. Altri, ancora, si sono messi a studiare per cercare di districarsi in una normativa (per esempio quella dello Scambio Sul Posto) sempre troppo confusa e caotica per dare certezze di lungo termine. Certo “di lungo termine”, perchè ogni impianto fotovoltaico è un investimento di medio-lungo periodo e le regole non devono cambiare “in corso d’opera”....

Leggi tutto »

Quanto produce un impianto fotovoltaico da 3 kw all’anno

5 settembre 2016
Quanto produce un impianto fotovoltaico da 3 kw all’anno
Ho spazio disponibile sul tetto di casa mia. E’ il classico tetto a spiovente con una delle due faglie rivolte a sud. Se metto dei pannelli fotovoltaici, quanto riuscirò a produrre? Riuscirò a soddisfare il mio fabbisogno energetico senza pagare più le bollette elettriche? In un anno consumo, a casa mia, circa 3.000 kWh in bolletta, pagando circa 800 €. Quanto produce un impianto fotovoltaico da 3 kW all’anno? E quanto mi farebbe risparmiare? Un impianto fotovoltaico da 3 kW di potenza produce mediamente in Italia da 3.300  a 4.500 kWh l’anno. Chiariamo subito una cosa: rendersi completamente indipendenti dalla rete elettrica, azzerando totalmente le bollette col fotovoltaico è un qualcosa di irrealistico, se non per mezzo di un grande impianto e capienti batterie che riescano a garantirmi per tutti i giorni dell’anno un accumulo sufficiente di elettricità. In questo caso, però, per un contesto domestico, i costi sarebbero...

Leggi tutto »

Quanto produce un impianto fotovoltaico da 3 kw al giorno

31 agosto 2016
Quanto produce un impianto fotovoltaico da 3 kw al giorno
Voglio mettere il fotovoltaico. Mi hanno detto che un impianto da 3 kW, con 12 pannelli installati sul tetto, è sufficiente per le mie necessità. Ma quanto produce un impianto fotovoltaico da 3 kW al giorno? La produzione del fotovoltaico è per definizione non prevedibile e intermittente: nuvole, ombre passeggere, stagioni e condizioni atmosferiche incidono in maniera variabile sulla produzione dei pannelli. Nonostante ciò oggi abbiamo tutti i dati sufficienti per effettuare delle stime attendibili sulla produzione media giornaliera. Possiamo utilizzare sia i dati empirici sugli impianti fino ad oggi monitorati, sia le stime “teoriche”, che potremmo definire: “di laboratorio”. Per stimare la produzione media giornaliera di un impianto fotovoltaico da 3 kW la prima variabile da tenere in considerazione è il luogo di installazione. Un impianto installato in Sicilia ha un rendimento medio del 35% maggiore rispetto allo stesso impianto installato in Lombardia. Questo vuol dire che un...

Leggi tutto »

Chi paga la corrente che entra in rete dai pannelli fotovoltaici ?

29 agosto 2016
Chi paga la corrente che entra in rete dai pannelli fotovoltaici ?
I pannelli fotovoltaici installati sul proprio tetto e collegati alla rete elettrica, oltre a produrre energia per l’autoconsumo,  possono immettere energia pulita nella rete pubblica. Il vantaggio, in questo caso, va a beneficio di tutti: la rete enel beneficia del surplus di singoli utenti/produttori per rivendere energia pulita ad altri utenti. L’immissione in rete dell’energia auto-prodotta viene retribuita ai prezzi di mercato. Chi paga la corrente che entra in rete dai pannelli fotovoltaici? Questo articolo è rivolto a chi, non conoscendo nulla del mondo del fotovoltaico e delle fonti rinnovabili, vuole avere qualche informazione utile per capire se il fotovoltaico conviene e se conviene “vendere” la propria energia in accesso alla rete di distribuzione pubblica di Enel. La prima domanda per capire il meccanismo è: “se vendo la mia energia,  da chi e come vengo pagato?”   Enel Distribuzione è la società che gestisce la distribuzione elettrica di media...

Leggi tutto »

Fotovoltaico più Diesel ai Caraibi fanno risparmiare 800.000 litri di gasolio/anno

4 luglio 2016
Fotovoltaico più Diesel ai Caraibi fanno risparmiare 800.000 litri di gasolio/anno
Un progetto interessante, soprattutto quando si parla di far risparmiare 800 mila litri di Gasolio ogni anno per la produzione di energia elettrica. Molte piccole isole nel mondo sono ancora totalmente dipendenti, per il proprio approvvigionamento elettrico, dal Gasolio. Queste centrali producono elettricità “on demand” bruciando il combustibile, ma producono anche molto inquinamento con tutte le conseguenze ambientali ormai ben note, anche sulla filiera economica del territorio. I costi di funzionamento di queste centrali a combustibile sono in genere molto elevati. Il fotovoltaico può ridurre questi costi e, se integrato con un adeguato sistema di accumulo energetico, può portare ad ulteriori importanti risparmi e ad una maggiore tutela dell’ambiente. Le centrali ibride fotovoltaico più Diesel servono proprio a questo: la produzione elettrica dei pannelli fotovoltaici viene integrata con quella della centrale elettrica pre-esistente. Non solo: con un sistema di storage elettrico la produzione in eccesso può venir accumulata per essere...

Leggi tutto »