Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Shop online del fotovoltaico, conviene comprare in internet?

1 luglio 2014
Voto:4/5 (8 voti)

Con lo sviluppo esponenziale delle fonti rinnovabili, in questi anni in Italia sono nati e cresciuti numerosi shop online del fotovoltaico: negozi web per comprare direttamente pannelli, inverter o kit fotovoltaici completi con rapidità ed a volte anche a condizioni più economiche.

Acquistare in internet, attraverso e-commerce, offre oggi molte opportunità, non solo per il fotovoltaico, ma anche per qualsiasi altro prodotto: gli shop online hanno il vantaggio, per l’acquirente, di rendere visibili in breve tempo, con pochi click, molte offerte facilitando a velocizzando il processo di confronto e di acquisto. Non solo: grazie ai comparatori di prezzo online è anche possibile scegliere le soluzioni migliori e più economiche con pochi click dal proprio pc (il comparatore di prezzi online più conosciuto è Trovaprezzi.it).

 

Perchè rivolgersi ad un negozio online?

In poche parole: molte opportunità di risparmio in ogni settore, anche per quello delle fonti rinnovabili e del risparmio energetico. Lo shop online del fotovoltaico è un modo per risparmiare, confrontare rapidamente prezzi e prodotti e scegliere la migliore soluzione. Il vantaggio principale di comprare online è di avere numerosi canali di informazione a disposizione: motori di ricerca specifici (non solo google), comparatori di prezzo, forum e blog di settore come questo, social network, annunci pubblicitari online, ecc..

Cercare le informazioni utilizzando tutti questi canali web ti aiuterà senz’altro a trovare le giuste soluzioni di acquisto col miglior rapporto qualità prezzo.

Quello dello shop online del fotovoltaico e dei prodotti per il risparmio energetico è un settore in forte crescita e sta avendo risvolti decisamente interessanti. Sono ormai molti i servizi web che operano in questo settore: siti di e-commerce e negozi online che offrono in rete prodotti per il fotovoltaico acquistabili direttamente  dagli installatori o dall’utente finale a prezzi convenienti.

Ovviamente i prodotti venduti direttamente online, dai piccoli accessori fino ai Kit fotovoltaici completi per la casa, hanno il vantaggio di avere in generale meno intermediari e prezzi vantaggiosi.

Per esempio: l’acquisto online di un kit fotovoltaico completo da 3 Kw di potenza (3.000 watt), dimensione adatta per una casa indipendente, può avvenire oggi con circa 3mila euro + iva 10% + spese di spedizione. Stiamo parlando, ovviamente, dell’acquisto del solo prodotto. Per il servizio di installazione completo, invece, oggi i prezzi più bassi sono inferiori ai 6 mila euro +iva “chiavi in mano” (per 3 Kw).

Con l’opzione dello shop online del fotovoltaico, sarà compito del cliente stesso, una volta acquistato il prodotto pre-confezionato e pronto per l’installazione, incaricare il proprio “tecnico di fiducia” per la sola progettazione e messa in opera dell’impianto. In questo modo il titolare dell’impianto ha la possibilità di risparmiare grazie al fatto che è lui stesso ad occuparsi della “fornitura”,  bypassando i ricarichi di prezzo  dovuti agli intermediari.

 

Cosa offrono gli shop online del fotovoltaico?

shop online del fotovoltaico

I prodotti più venduti e più acquistati online vanno dalle soluzioni complete “all inclusive” , soluzioni “compatte” vendute in kit già pronti per l’installazione, fino alla vendita di singoli componenti e accessori.

Nello specifico un negozio online vende:

  • kit fotovoltaici completi di piccola taglia (3 Kw, 6 Kw, 10 Kw, 12 Kw, ecc…) e pronti per l’installazione;
  • inverter fotovoltaici;
  • singoli pannelli fotovoltaici dalle più svariate potenze (dal piccolo 50 watt per camper ai 350 watt per case e aziende);
  • strutture di fissaggio dei pannelli fotovoltaici sui tetti o supporti per l’installazione a terra;
  • sistemi di monitoraggio e controllo della produttività degli impianti;
  • sistemi per la pulizia dei pannelli;
  • kit ed accessori per impianti fotovoltaici in isola (stand alone), cioè non collegati alla rete elettrica;
  • soluzione autonome per baite, camper o per la nautica;
  • soluzione per illuminazione a led con pannelli fotovoltaici;
  • batterie per l’accumulo dell’ energia prodotta;
  • regolatori di carica;
  • dispositivi di ottimizzazione dei flussi elettrici generati dal fotovoltaico;
  • altri accessori come quadri, cavi, interfacce, ecc…
  • cablaggi elettrici, ecc….

 

Quali sono i vantaggi dello shop online del fotovoltaico?

vantaggi dello shop online del fotovoltaicoQuali sono i motivi per scegliere uno shop online per il tuo progetto fotovoltaico?
Uno shop online vende generalmente kit completi (“all inclusive”) o singoli accessori. Fa in genere solo vendita di componentistica fotovoltaica, non fa installazioni, non è mai quindi in competizione con gli installatori. Anzi per loro può rappresentare un ottimo partner per una fornitura comoda, veloce ed a prezzi vantaggiosi.

Il negozio online si rivolge, in genere, a tre tipi di pubblico: privati, aziende, professionisti del settore.
Per tutti e tre l’acquisto online può ridurre la catena degli intermediari offrendo direttamente agli installatori o ai clienti finali prodotti che possono arrivare direttamente dai produttori. In ogni caso la vendita sul web ha il vantaggio di ridurre potenzialmente l’intera filiera distributiva aumentando i vantaggi sia per il venditore che per l’acquirente.

E’ comunque utile scegliere sempre un’azienda online solida finanziariamente e amministrata da personale competente ed affidabile. Nei servizi su web conta molto in genere l’affidabilità e la reputazione on line, molto di più di quanto possa contare l’affidabilità, la serietà e la reputazione per le attività off-line. In Italia c’è infatti ancora un po’ di diffidenza sull’acquisto on line rispetto ad altri paesi. In Italia c’è una diversa maturità, rispetto ad altri paesi, del mercato su web, per questo le attività di vendita online devono risultare più competitive offrendo condizioni migliori rispetto alle “tradizionali”.

Un altro vantaggio dello shop online del fotovoltaico è che utilizza una struttura di gestione totalmente informatizzata e tecnologica che permette di tracciare ogni passaggio del processo di acquisto e, per questo, permette di tagliare considerevolmente i costi di gestione e amministrazione. Anche per questo uno shop online può permettersi di abbassare i prezzi di vendita. Questo minor costo, infatti, può trasformarsi in un maggiore vantaggio competitivo rispetto alle tradizionali attività off-line.

Meno costi di gestione, prezzi di vendita inferiori, maggiore autonomia nell’acquisto da parte del cliente, più versatilità di gestione (dalla creazione dell’ordine al pagamento e spedizione del prodotto). Questi ed altri fattori automatizzati rendono peraltro gli acquisti su web più comodi e veloci.

Un ultimo vantaggio dello shop online è il sistema di tracciatura delle vendite. Un cliente per acquistare deve registrarsi. Dal momento della registrazione in poi ogni acquisto o operazione che fa sul sito viene tracciata in maniera automatizzata. Questo sistema di tracciamento può permettere di ricevere promozioni ed offerte personalizzate in base al numero ed alle tipologie degli acquisti effettuati. Sfruttare i negozi online del fotovoltaico è infatti anche un ottima opportunità per ricevere offerte personalizzate, anche su prodotti affini.

 

Quindi acquistare online con un e-commerce, conviene?

shop online fotovoltaico convieneSe è affidabile: sì. Anche se la risposta , com’è ovvio, non è mai univoca. Acquistare online conviene se l’azienda a cui ci si rivolge è affidabile e seria. Ad esempio acquistare su Amazon è in genere percepito molto più sicuro rispetto ad acquistare su un e-commerce sconosciuto e nuovo.

Fatta salva l’affidabilità del negozio, i prezzi online sono in genere minori rispetto ai negozi tradizionali. Consultando le offerte di alcuni siti o di annunci pubblicitari si trovano spesso proposte interessanti e molto convenienti.

Due esempi:

  • un kit fotovoltaico domestico da 980 watt di potenza, sufficiente per il fabbisogno medio di una persona, costa su Amazon.it meno di 2.000 euro iva compresa (detraibili al 50% dall’irpef). Eccolo: kit fotovoltaico faidatè da 980 Watt.
  • un kit fotovoltaico domestico da 500 watt, utile per ridurre le bollette elettriche di almeno 150 euro/anno (per almeno 500 kwh/anno) su Amazon.it costa intorno alle 900 euro iva inclusa (detraibili al 50% da Irpef). Eccolo: kit fotovoltaico online da 500 watt. (la cosa interessante è che con le detrazioni fiscali questi prodotti possono essere ammortizzati in un periodo che va dai 3 ai 5 anni).

 

Quali sono i principali shop online per il fotovoltaico ed il risparmio energetico?

Ecco una breve rassegna di alcuni dei meglio posizionati shop online relativi al fotovoltaico e fonti rinnovabili.

Principali shop online
Nome Cosa vende online per il fotovoltaico
Almasolarshop.it Inverter, pannelli fv, ottimizzatori, regolatori di carica, batterie, strutture di fissaggio pannelli
Solarenergypoint.it kit fotovoltaici, pannelli fv, quadri, sistemi di accumulo, accessori, impianti ad isola, inverter, strutt. di fissaggio, monitoraggio, pensiline
Shopenergia.com Vendita ingrosso e dettaglio. Kit stand alone da 12,24,48Volt. Pannelli fv, regolatori di carica (mppt, 12, 24volt), kit stand alone ibridi solare+eolico, kit nautica e camper, batterie, caricabatterie, inverter, lampadine led.
Solarshop-europe.net Pannelli fotovoltaici, Inverter, Batterie, accessori per impianti, monitoraggio, soluzioni fv off grid, pompe di calore, regolatori di carica, lampadine solari, bilancia solare, gadget solari.
Simatshop.com Pannelli fotovoltaici rigidi e flessibili, accessori solari camper, nautica, led, alimentatori, batterie, caricatori, inverter, kit completi, pompe acqua.
Puntoenergiashop.it Pannelli fotovoltaici rigidi e flessibili, regolatori di carica, kit per nautica, camper, illuminazione led, batterie, materiali elettrici, strutture di fissaggio.
Ipersolar.it pannelli fotovoltaici standard, kit fv per caper e baite, kit solare per pompaggio acqua, kit fv per illuminazione, kit fv per insegne, regolatori di carica, batterie AGM, Inverter.
Ilnegoziodelsole.com pannelli fotovoltaici, kit fotovoltaici completi da 1 a 5 kw, centraline, ottimizzatori, inverter, regolatori di carica, staffe di montaggio, illuminazione fotovoltaica, kit a accessori per il solare
S-energia.com moduli fotovoltaici, inverter, sistemi di montaggio, utensili per il fv, cablaggi per il fv, accessori speciali per il fv.
Utopiaenergy.it Pannelli fotovoltaici, batterie per accumulo, inverter, kit autoconsumo, regolatori di carica, relè e protezioni d’interfaccia, sistemi integrati, soluzioni architettoniche, stock fotovoltaico.
Shopenergiasolare.com batterie, biciclette elettriche, gadget solari, impianti completi connessi in rete, moduli fv flessibili, arrotolabili e standard, regolatori e inverter stand-alone, sistemi di montaggio, pompe solari, kit lampade a risparmio energetico.
Solareshop.com pannelli fotovoltaici monocristallini, policristallini, film sottile, inverter, kit completi e accessori per impianti fotovoltaici.

 

Oltre l’ecommerce: il marketplace fotovoltaico

Ecco un’altro tipo di commercio online del fotovoltaico.
Per chi, anzichè cercare kit fotovoltaici e accessori da acquistare online, cerca direttamente un impianto da acquistare esistono in rete alcune piattaforme per pubblicare annunci di acquisto o vendita di impianti fotovoltaici.

Si tratta di veri e propri “maketplace” per vendere il proprio impianto o per acquistarne uno già in funzione (e che magari riceve gli incentivi). Comprare un impianto già in funzione può essere in molti casi una buona soluzione di investimento, di investimento “sostenibile”: considerando che un impianto produce per almeno 25 anni con costi minimi di mantenimento, l’energia prodotta può essere venduta direttamente ad un utente finale, può essere scambiata con la rete o può essere venduta ai prezzi di mercato.

Clicca qui per vedere cosa è e come è fatto un marketplace fotovoltaico.

 

Video: perchè il fotovoltaico italiano è pronto per il mercato

Interessante intervista a Giovanni Simoni, presidente di Assosolare, l’associazione di settore del fotovoltaico, che spiega perchè il fotovoltaico in Italia è pronto per il mercato dei piccoli impianti. Mercato molto più consistente in quanto a numero di impianti installati rispetto a quello fino ad oggi osservato.

 

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


16 Commenti

  1. Claudio, il 14 marzo 2014 ore 15:51

    Articolo interessante, non sapevo di questo fiorire di vendite online anche per il settore dei quadri fotovoltaico. In ogni caso, mi sento di dire che, anche in questo caso, è sempre consigliabile verificare la qualità dei prodotti e l’affidabilità dei rivenditori. Detto questo, mi pare una notizia positiva e in linea con l’epoca in cui viviamo!

    • giovanni, il 27 marzo 2014 ore 19:57

      io ho acquistato il fotovoltaico on line, mi sono trovato bene, mi è arrivato a casa il pacchetto completo e l’ho fatto installare ad un installatore che conosco.
      Nel complesso l’operazione è stata vantaggiosa rispetto a chiedere il chiavi in mano all inclusive. Diciamo, 15% di risparmio che su 8mila euro non è poco..

  2. nicola, il 22 marzo 2014 ore 09:13

    Articolo molto interessante,infatti sto pensando di di installare un impianto,ma sono in dubbio su tre domande:
    1° Se installo superiore al alla mia esigenza, il surplus lo vendo all’Enel al suo stesso prezzo? diventandone Fornitore!!
    2° Mentre ci sono, mi conviene usare il Voltare/Termico per sfruttare di più ?
    3° Anche se sul tetto non ci sono zone d’ombra, conviene comunque a costo di una leggera differenza, usare il sistema dei Convertitori singoli per Pannello ?
    Grazie per una eventuale dettagliata risposta.

    • Alessandro F., il 24 marzo 2014 ore 11:47

      1 – il surplus viene rimborsato con lo scambio sul posto o vendita. In ogni caso il prezzo di cessione è (minimo) quello del prezzo di mercato dell’energia (che è circa la metà del suo costo in bolletta, ecco perchè conviene l’autoconsumo).
      2 – si puoi valutare il solare termico per l’acqua calda: anche questo è un investimento (per risparmiare sul gas).
      3 – dipende.. secondo me può andar bene il classico inverter

  3. Angelo, il 22 marzo 2014 ore 20:44

    però non penso che sia possibile fruire delle detrazioni fiscali con l’acquisto e l’installazione diretta da parte del proprietario. Grazie.

    • Alessandro F., il 24 marzo 2014 ore 11:56

      Per le detrazioni fiscali devi presentare le fatture di acquisto/installazione.
      Se hai solo le fatture di acquisto puoi portare quelle in detrazione.
      Se hai regolari fatture per alcuni lavori di ristrutturazione puoi portare anche queste.

  4. Davide Bianchini, il 6 ottobre 2014 ore 17:13

    Buongiorno,

    grazie mille per l’articolo, molto interessante come tutti quelli che pubblica su fotovoltaiconorditalia.it.

    Mi chiedevo come ci si deve regolare per la garanzia di prodotto. Mi spiego meglio. Generalmente si consiglia di acquistare il prodotto da aziende affidabili (cioè, che non falliranno a breve) in modo tale da avere buone probabilità di poter avere in garanzia un ricambio della componentistica se questa andasse incontro a guasti o malfunzionamenti dovuti a difetti di fabbrica. Nel caso dello shop online, è quest’ultimo a dover garantire la componentistica? In altre parole, se l’azienda produttrice fallisse, lo shop dovrebbe comunque sostituire il componente che si guasta entro il periodo di garanzia?

    Scusami se mi sono dilungato.

    Grazie
    Davide B.

    • Alessandro F., il 7 ottobre 2014 ore 14:28

      Un negozio online è esattamente come qualsiasi altro negozio fisico, stesse regole.
      In ogni caso a parer mio conviene far affidamento direttamente ai centri assistenza dell’azienda o all’azienda stessa per le componenti.

  5. Francesco, il 17 febbraio 2015 ore 13:43

    Buongiorno,
    con mia moglie abbiamo appena comprato una casa singola con falda esposta a sud. Vorrei installare un impianto fotovoltaico in kit acquistato on line, ma ho alcune domande:

    1) Posso portare in detrazione irpef con la sola fattura di acquisto del kit?
    2) Posso installare tutto l’impianto in autonomia e fare fare l’allaccio al gestore Enel per lo scambio sul posto?
    3) In una seconda fase, con un impianto con scambio sul posto, possono essere inseriti gli accumulatori?
    4) Hanno senso le pompe di calore aria/acqua per utilizzo con pavimento radiante? Si coprono i consumi giornalieri con l’impianto?

    Grazie, Francesco

  6. Emanuele, il 9 marzo 2015 ore 15:56

    Salve,
    Premetto che lavoro in una città africana di 2.000.000 di abitanti dove ci sono problemi legati alla rete di distribuzione nazionale,attualmente chi naturalmente se lo può permettere (20% della popolazione) hanno nelle loro case gruppi elettrogeni è il costo di locazione e manutenzione è elevatissimo.
    Premettendo che già lo studio di produzione annua è stato fatto volevo chiedervi un preventivo d’ acquisto per impianti da 3 a 6 kw con possibilità di avere la quotazione di batteria di batterie accumulo energetico.
    In attesa saluti

  7. Antonio, il 18 marzo 2015 ore 16:13

    Salve…qualcuno mi sa dire dove acquistare un kit da 3kw completo con accumulo?grazie

  8. laura, il 24 ottobre 2015 ore 13:33

    Salve vorrei istallare un kit fotovoltaico a casa mia. Ma mi è stato detto da un promoter dell azienda invent che sopra al kilowatt di potenza sono obbligata a far fare l allacciamento all enel. Premetto che io non voglio immettere corrente in rete proprio per non avere scambi con enel ma anzi voglio dotare il mio impianto di un dispositivo che non mandi corrente in rete e quella in eccesso se ce ne sara verrà dissipata. Quindi chiedo se è vero che la nuova normativa costringe sempre a chiedere che enel venga a farti l allacciamento. Grazie in anticipo per la risposta

    • Alessandro F., il 26 ottobre 2015 ore 11:52

      non mi risulta sia obbligatorio allacciarsi alla rete enel.
      Esistono infatti numerosi impianti ad isola, non connessi in rete (i cd. “off-grid”).
      Allacciarsi in immissione alla rete enel comporta il fatto che non perdi l’energia in eccesso, ma se hai un buon pacco batterie, l’energia la puoi accumulare autonomamente e puoi riutilizzarla “in proprio” senza passare dalla rete enel.

    • luciano navarro, il 11 aprile 2016 ore 18:11

      chi e il fenomeno che ha detto che si e obbligati ad allacciarsi alla rete ? Se usi la corrente tutto l’anno si puo’ installare un off grid , cioe’ ad isola con accumulatore che assorbe la corrente che non usi x usarla di notte o quando il sole e scarso, naturalmente usare al massimo le utenze domestiche come lavatrici ecc e meglio di giorno.Impianto ad isola usato su yacht su baite in montagna su abitazioni ove la rete non esiste ecc…nessuno oggliga a essere collegati alla rete elettrica.

  9. Francesco B., il 10 novembre 2015 ore 10:33

    Anche io volevo istallare un kit fotovoltaico a casa mia, ma sono rimasto un po’ dubbioso dopo aver visto i costi di smaltimento. Tuttavia sono sicuro ci siano delle soluzioni anche a questo.

    • Alessandro F., il 10 novembre 2015 ore 11:38

      i costi di smaltimento sono già inclusi nel prezzo di vendita e sono già pagati alla fonte dai produttori e importatori di moduli (per legge).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.