Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Tag: Gli incentivi del fotovoltaico

Istruzioni operative per la gestione e lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici

30 agosto 2016
Istruzioni operative per la gestione e lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici
In Italia di fotovoltaico se ne installa ormai da oltre 10 anni, da quando, nel 2006, nasceva il primo conto energia. Ad oggi gli impianti fotovoltaici in funzione sono quasi 700 mila per una potenza totale disponibile di quasi 19 Gigawatt. La gran parte delle installazioni sono costituite da piccoli e medi impianti domestici e industriali e la gran parte di questi beneficia del meccanismo dello Scambio sul Posto. Tutti questi impianti in funzione rappresentano un enorme potenziale per chi si occuperà della gestione e smaltimento dei pannelli fotovoltaici obsoleti. Il tema del riciclo e smaltimento del fotovoltaico, infatti, dal punto di vista ambientale è importante almeno tanto quanto la produzione di energia pulita. Produrre elettricità senza emissioni, infatti, rischia di diventare “un buco nell’acqua” se non ci si occupa di smaltire gli impianti riducendo al minimo l’impatto ambientale. Anzi, più che di “smaltimento” sarebbe più corretto parlare di...

Leggi tutto »

Installare il fotovoltaico conviene ancora?

11 luglio 2016
Installare il fotovoltaico conviene ancora?
Installare un impianto fotovoltaico conviene ancora? Questa è la domanda che molti oggi si fanno, soprattutto da quando, nel lontano 2013, sono terminati gli incentivi del conto energia “lasciando il posto” alle detrazioni fiscali. Solo per inciso ricordiamo che, a causa dei numerosi ravvedimenti normativi, sono stati introdotti 5 diversi “conto energia” in 5 anni che hanno creato non poca confusione e continue incertezze normative.   Come funzionava in tempi di incentivi In tempi di incentivi tutto era più facile e sicuro: si acquistava l’impianto, che allora aveva prezzi inverosimili (anche 7 mila euro per kwp chiavi in mano), si faceva domanda in Comune per l’Autorizzazione edilizia, si facevano le pratiche di allacciamento con Enel Distribuzione e si facevano le pratiche di richiesta degli incentivi al GSE. Finito. Dal momento dell’approvazione degli incentivi per ogni kWh prodotto dall’impianto veniva corrisposta una tariffa fissa. A fine mese: bonifico. Oltre agli...

Leggi tutto »

Agevolazioni fiscali fotovoltaico: 65 o 50 per cento?

8 luglio 2016
Agevolazioni fiscali fotovoltaico: 65 o 50 per cento?
Le agevolazioni fiscali per il fotovoltaico ed il risparmio energetico rappresentano una buona opportunità di risparmio per famiglie e condomìni. Per “agevolazioni fiscali” non si intende solo la riduzione dell’IVA (che per il fotovoltaico è già al 10% anzichè al 22), ma anche le detrazioni d’imposta sull’imponibile Irpef a cui è sottoposta ogni persona fisica dotata di reddito. Installare il fotovoltaico e sfruttare le detrazioni può portare, sul conto economico dell’operazione, ad un dimezzamento dei tempi di rientro dall’investimento o, in altre parole, ad un dimezzamento dei costi effettivi. Chi installa pompe di calore, o cambia gli infissi, o mette pannelli solari termici, invece, può ottenere vantaggi fiscali ancora maggiori. Proprio per questo è importante avere le idee chiare sulle norme che regolano la materia. Norme e continue proroghe annuali che, se da un lato generano spesso troppa confusione per i non addetti ai lavori, dall’altro rappresentano ottime opportunità...

Leggi tutto »

Agenzia Entrate, anche le Batterie per il Fotovoltaico sono detraibili

17 giugno 2016
Agenzia Entrate, anche le Batterie per il Fotovoltaico sono detraibili
Le famiglie, i condomìni e le persone fisiche che installano un impianto fotovoltaico possono beneficiare degli incentivi fiscali riservati agli impianti installati al servizio dell’abitazione ed utilizzati prevalentemente per l’autoconsumo. Si tratta delle detrazioni fiscali Irpef pari al 50 per cento delle spese sostenute. Le Detrazioni non vengono riconosciute “tutte e subito”, ma sono ripartite nei 10 anni successivi all’installazione dell’impianto. Sugli impianti fotovoltaici detraibili fiscalmente, ormai, di dubbi ce ne sono pochi: tutti gli impianti domestici, fino ai 20 kWp di potenza, sono detraibili al 50 per cento, esclusi quelli che già ricevono gli incentivi. Detrazioni fiscali e incentivi, infatti, non sono cumulabili, ma sono cumulabili, invece, detrazioni fiscali e “scambio sul posto”. Da qualche tempo un’altra questione, invece, è “all’ordine del giorno” per chi si accinge ad installare un impianto fotovoltaico o per chi già ne possiede uno: i sistemi di accumulo, le batterie per il fotovoltaico,...

Leggi tutto »

Regione Liguria, ai Comuni i pannelli fotovoltaici sequestrati

13 giugno 2016
Regione Liguria, ai Comuni i pannelli fotovoltaici sequestrati
Le Regione Liguria pubblicherà a breve un bando pubblico per finanziare la realizzazione, da parte di alcuni Comuni, di impianti fotovoltaici che utilizzano moduli oggetto di sequestro dall’Agenzia delle Dogane. Capita spesso che al porto internazionale di Genova vengano sequestrate delle merci, capita a volte che queste merci siano pannelli fotovoltaici non regolari dal punto di vista burocratico, amministrativo o commerciale. L’agenzia delle Dogane ha deciso di donare ai Comuni liguri, che ne hanno fatto richiesta, i pannelli oggetto di sequestro per restituirli, in qualche modo, alla collettività. Molti piccoli Comuni liguri dell’entroterra, però, spesso non hanno i fondi necessari neanche per l’installazione degli impianti, per questo motivo la Giunta Regionale ligure ha deciso di assegnare dei contributi pubblici da destinare ai Comuni per l’installazione dei pannelli fotovoltaici sequestrati al Porto di Genova. Nello specifico, si tratta di un bando che concederà contributi per un totale di 404 mila...

Leggi tutto »

Lombardia, bando per sistemi di accumulo fotovoltaico. Tutti i dettagli.

13 maggio 2016
Lombardia, bando per sistemi di accumulo fotovoltaico. Tutti i dettagli.
A seguito dell’annuncio fatto qualche mese fa, regione Lombardia ha recentemente pubblicato l’atteso bando per finanziare la diffusione dei sistemi di accumulo (batterie) al servizio degli impianti fotovoltaici nella regione. Il bando, diviso in due “capitoli”, punta in realtà a sovvenzionare sia i sistemi di accumulo energetico al servizio del fotovoltaico, sia i punti di ricarica domestica per le auto elettriche.   Vediamo cosa prevede il bando, circa 2 milioni di euro (eventualmente rifinanziabili), per gli accumulatori per impianti fotovoltaici. L’obbiettivo è chiaramente quello di aumentare l’autoconsumo di energia elettrica generata da fonti rinnovabili: aumentando l’autoconsumo e l’accumulo elettrico il beneficio che ne consegue è riscontrabile sia a livello di rete Enel (perchè riduce i rischi dei “picchi di tensione” sulla rete), sia a livello degli utenti finali che, aumentando la quantità di energia autogenerata ed autoconsumata, riescono a massimizzare i guadagni dell’autoproduzione energetica pulita, riducendo al massimo le...

Leggi tutto »

In Lombardia, incentivi per i sistemi di accumulo fotovoltaico

9 marzo 2016
In Lombardia, incentivi per i sistemi di accumulo fotovoltaico
Finalmente le prime buone notizie per i sistemi di accumulo al servizio degli impianti fotovoltaici. A dimostrazione del fatto che il futuro delle rinnovabili passerà dai sistemi di accumulo per aumentare l’autoconsumo, la Regione Lombardia ha avviato un bando per l’incentivazione delle batterie al servizio del fotovoltaico. Le batterie iniziano a prendere piede sul mercato, ma in molti casi, il loro principale limite è proprio quello della sostenibilità dei costi. Ecco perchè iniziano queste prime forme di incentivazione degli accumulatori: l’obbiettivo è, come è stato per il fotovoltaico, sostenere un settore di mercato che, per via dei costi, è ancora un poco lento a decollare. Nello specifico il bando della Regione Lombardia, che ha un ammontare complessivo di oltre 4 milioni di euro, prevede l’erogazione di sostegni economici su tre diversi fronti: quello dell’edilizia sostenibile (come integrazione dell’altro bando “Edifici a emissioni zero”), quello dei sistemi di accumulo al...

Leggi tutto »