Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Tag: incentivazione

Fotovoltaico, Italia Solare organizza un ciclo di incontri in tutta Italia

25 luglio 2016
Fotovoltaico, Italia Solare organizza un ciclo di incontri in tutta Italia
Sappiamo bene quanto sia importante far circolare le informazioni, soprattutto se si tratta di quelle riguardanti il fotovoltaico ed il risparmio energetico, settori perennemente instabili a livello normativo e sotto i “continui attacchi” di parte delle istituzioni. Più che di “informazione” ciò di cui si ha più bisogno oggi, per gli addetti ai lavori e non solo, è la continua “formazione”. Italia Solare è un’associazione, con sede a Monza, che si occupa di promuovere il fotovoltaico a livello nazionale rappresentando presso le istituzioni i proprietari degli impianti fotovoltaici e tutti gli operatori della filiera. Uno degli obbiettivi dell’associazione è quello di “far chiarezza”, cercando di comunicare se e quanto il fotovoltaico sia ancora conveniente, a quali condizioni, e soprattutto quali opportunità ci sono oggi per realizzare ancora buoni investimenti. Anche il Gse ha riconosciuto nell’associazione un importante interlocutore istituzionale per tutte le questioni ed i dubbi riguardanti gli impianti...

Leggi tutto »

Agevolazioni fiscali fotovoltaico: 65 o 50 per cento?

8 luglio 2016
Agevolazioni fiscali fotovoltaico: 65 o 50 per cento?
Le agevolazioni fiscali per il fotovoltaico ed il risparmio energetico rappresentano una buona opportunità di risparmio per famiglie e condomìni. Per “agevolazioni fiscali” non si intende solo la riduzione dell’IVA (che per il fotovoltaico è già al 10% anzichè al 22), ma anche le detrazioni d’imposta sull’imponibile Irpef a cui è sottoposta ogni persona fisica dotata di reddito. Installare il fotovoltaico e sfruttare le detrazioni può portare, sul conto economico dell’operazione, ad un dimezzamento dei tempi di rientro dall’investimento o, in altre parole, ad un dimezzamento dei costi effettivi. Chi installa pompe di calore, o cambia gli infissi, o mette pannelli solari termici, invece, può ottenere vantaggi fiscali ancora maggiori. Proprio per questo è importante avere le idee chiare sulle norme che regolano la materia. Norme e continue proroghe annuali che, se da un lato generano spesso troppa confusione per i non addetti ai lavori, dall’altro rappresentano ottime opportunità...

Leggi tutto »

Regione Liguria, ai Comuni i pannelli fotovoltaici sequestrati

13 giugno 2016
Regione Liguria, ai Comuni i pannelli fotovoltaici sequestrati
Le Regione Liguria pubblicherà a breve un bando pubblico per finanziare la realizzazione, da parte di alcuni Comuni, di impianti fotovoltaici che utilizzano moduli oggetto di sequestro dall’Agenzia delle Dogane. Capita spesso che al porto internazionale di Genova vengano sequestrate delle merci, capita a volte che queste merci siano pannelli fotovoltaici non regolari dal punto di vista burocratico, amministrativo o commerciale. L’agenzia delle Dogane ha deciso di donare ai Comuni liguri, che ne hanno fatto richiesta, i pannelli oggetto di sequestro per restituirli, in qualche modo, alla collettività. Molti piccoli Comuni liguri dell’entroterra, però, spesso non hanno i fondi necessari neanche per l’installazione degli impianti, per questo motivo la Giunta Regionale ligure ha deciso di assegnare dei contributi pubblici da destinare ai Comuni per l’installazione dei pannelli fotovoltaici sequestrati al Porto di Genova. Nello specifico, si tratta di un bando che concederà contributi per un totale di 404 mila...

Leggi tutto »

Lombardia, bando per sistemi di accumulo fotovoltaico. Tutti i dettagli.

13 maggio 2016
Lombardia, bando per sistemi di accumulo fotovoltaico. Tutti i dettagli.
A seguito dell’annuncio fatto qualche mese fa, regione Lombardia ha recentemente pubblicato l’atteso bando per finanziare la diffusione dei sistemi di accumulo (batterie) al servizio degli impianti fotovoltaici nella regione. Il bando, diviso in due “capitoli”, punta in realtà a sovvenzionare sia i sistemi di accumulo energetico al servizio del fotovoltaico, sia i punti di ricarica domestica per le auto elettriche.   Vediamo cosa prevede il bando, circa 2 milioni di euro (eventualmente rifinanziabili), per gli accumulatori per impianti fotovoltaici. L’obbiettivo è chiaramente quello di aumentare l’autoconsumo di energia elettrica generata da fonti rinnovabili: aumentando l’autoconsumo e l’accumulo elettrico il beneficio che ne consegue è riscontrabile sia a livello di rete Enel (perchè riduce i rischi dei “picchi di tensione” sulla rete), sia a livello degli utenti finali che, aumentando la quantità di energia autogenerata ed autoconsumata, riescono a massimizzare i guadagni dell’autoproduzione energetica pulita, riducendo al massimo le...

Leggi tutto »

In Lombardia, incentivi per i sistemi di accumulo fotovoltaico

9 marzo 2016
In Lombardia, incentivi per i sistemi di accumulo fotovoltaico
Finalmente le prime buone notizie per i sistemi di accumulo al servizio degli impianti fotovoltaici. A dimostrazione del fatto che il futuro delle rinnovabili passerà dai sistemi di accumulo per aumentare l’autoconsumo, la Regione Lombardia ha avviato un bando per l’incentivazione delle batterie al servizio del fotovoltaico. Le batterie iniziano a prendere piede sul mercato, ma in molti casi, il loro principale limite è proprio quello della sostenibilità dei costi. Ecco perchè iniziano queste prime forme di incentivazione degli accumulatori: l’obbiettivo è, come è stato per il fotovoltaico, sostenere un settore di mercato che, per via dei costi, è ancora un poco lento a decollare. Nello specifico il bando della Regione Lombardia, che ha un ammontare complessivo di oltre 4 milioni di euro, prevede l’erogazione di sostegni economici su tre diversi fronti: quello dell’edilizia sostenibile (come integrazione dell’altro bando “Edifici a emissioni zero”), quello dei sistemi di accumulo al...

Leggi tutto »

Incentivi al fotovoltaico. Quali opportunità ci sono?

11 febbraio 2016
Incentivi al fotovoltaico. Quali opportunità ci sono?
Di incentivi al fotovoltaico, così come eravamo abituati a pensarli fino a un paio di anni fa, non ce ne sono. Gli incentivi sono terminati ormai da un paio di anni, ma il mercato delle installazioni fotovoltaiche non si è fermato. Oggi, infatti, il fotovoltaico attraversa una fase nuova: dalle grandi installazioni commerciali si è passati a numerose piccole e medie installazioni al servizio di case e aziende. Sistemi che lavorano per lo più in autoconsumo. Quali opportunità ci sono oggi per chi vuole investire nella casa sostenibile o nell’azienda per risparmiare in bolletta? Il fotovoltaico è solo una delle opportunità e, se ben sfruttato, può portare interessanti benefici, anche senza alcun tipo di agevolazione statale o incentivo. Soprattutto per le aziende che consumano più energia di giorno, infatti,  il “piano di business” di chi mette il fotovoltaico è un’opzione decisamente interessante per almeno due motivi. Primo: l’azienda consuma...

Leggi tutto »

Come si calcola l’eccedenza dello scambio sul posto

18 gennaio 2016
Come si calcola l’eccedenza dello scambio sul posto
Come viene calcolata l’eccedenza dello scambio sul posto? Lo scambio sul posto fotovoltaico è il meccanismo che compensa immissioni e prelievi di energia tra impianto domestico e rete elettrica: installando un proprio impianto da fonte rinnovabile al servizio di casa, il Gse (il Gestore dei Servizi Energetici) ritira l’energia immessa in rete per renderla disponibile quando l’utente ne ha bisogno: quando l’utente preleva energia dalla rete la pagherà normalmente in bolletta, ma lo scambio sul posto offrirà un contributo per rimborsare parzialmente l’energia precedentemente immessa in rete. Abbiamo dedicato già diversi articoli sul meccanismo dello scambio sul posto. Qui cercheremo di capire cosa è l’ eccedenza dello scambio sul posto e come viene calcolata da Gse. In sintesi, lo scambio sul posto permette di “scambiare” energia con la rete e di valorizzare l’energia scambiata: una parte dell’energia immessa in rete viene poi ri-prelevata dal proprio impianto per far fronte...

Leggi tutto »