Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Tag: costo kilowattora

Kit fotovoltaico più accumulo con batteria Tesla Power Wall

21 settembre 2016
Kit fotovoltaico più accumulo con batteria Tesla Power Wall
Con i sistemi di accumulo a costi accessibili ci si prepara alla rivoluzione energetica. Già dai primi mesi del 2016 sul mercato italiano dello storage elettrico sono approdate le batterie Tesla. Nello specifico: le Tesla Power Pack Battery, per le aziende, e le Tesla Power Wall, per la casa. Queste nuove batterie sono state lanciate già nel 2015 sul mercato statunitense e sono approdate in Italia nel 2016 contribuendo a rivoluzionare il mercato dei sistemi di accumulo al servizio del fotovoltaico e delle fonti rinnovabili. La “corsa al ribasso” dei prezzi, in effetti, è già iniziata e non può che procurare vantaggi per gli utenti finali e per la diffusione delle rinnovabili. Qual è la peculiarità di queste batterie Tesla? Che sono batterie aglio Ioni di Litio, che hanno una profondità di scarica del 100 per cento, che sono integrabili anche con impianti fotovoltaici già esistenti e che sono...

Leggi tutto »

Il Costo di un Impianto Fotovoltaico da 4 5 kW

2 settembre 2016
Il Costo di un Impianto Fotovoltaico da 4 5 kW
Un impianto fotovoltaico da 4 5 kW è in molte situazioni un’installazione sufficiente per ammortizzare bene i consumi domestici di un’abitazione di 3-5 persone. Il rapporto ideale, infatti, è di circa 1 kW a persona, anche se, come è facile intuire, ottimizzare l’utilizzo di un impianto fotovoltaico domestico dipende molto dal tipo di consumi, dalle fasce orarie di consumo e dalla quantità. In altre parole: “utilizzo di più energia elettrica o gas?” , “consumo più energia di giorno o di notte?” , “Quanti chilowattora utilizzo per gli elettrodomestici e per gli altri apparecchi elettrici in una settimana?” Se in casa, per esempio, utilizzo i fornelli ad induzione (i fornelli elettrici) al posto dei classici fornelli a gas, o se utilizzo una pompa di calore per il riscaldamento o per l’acqua sanitaria al posto della classica caldaia a gas, il costo di un impianto fotovoltaico da 4 5 kW viene...

Leggi tutto »

Quanto viene pagata l’ energia prodotta dal fotovoltaico ?

22 luglio 2016
Quanto viene pagata l’ energia prodotta dal fotovoltaico ?
L’energia prodotta dal fotovoltaico, quanto viene pagata? Si tratta di una domanda che spesso viene posta da chi ha già un impianto fotovoltaico, o da chi vuole realizzarlo. Il prezzo di cessione dell’elettricità prodotta dal proprio sistema fotovoltaico e immessa in rete è tra i fattori che maggiormente influenzano la scelta di installare i pannelli fotovoltaici sul tetto della propria casa, della propria azienda o del proprio capannone. Quantificare un “prezzo di cessione”, e quindi il guadagno diretto del fotovoltaico, non è sempre facile, ma consultando attentamente la normativa sullo Scambio sul Posto è possibile calcolare una stima attendibile per capire quanto viene pagata l’energia generata dal proprio impianto fotovoltaico. In ogni caso oggi, la fonte di maggior ricavo, non è la cessione in rete, ma l’autoconsumo che genera risparmio in bolletta.   Da cosa dipende oggi la buona riuscita dell’investimento fotovoltaico? Oggi la buona riuscita dell’investimento fotovoltaico dipende...

Leggi tutto »

Installare il fotovoltaico conviene ancora?

11 luglio 2016
Installare il fotovoltaico conviene ancora?
Installare un impianto fotovoltaico conviene ancora? Questa è la domanda che molti oggi si fanno, soprattutto da quando, nel lontano 2013, sono terminati gli incentivi del conto energia “lasciando il posto” alle detrazioni fiscali. Solo per inciso ricordiamo che, a causa dei numerosi ravvedimenti normativi, sono stati introdotti 5 diversi “conto energia” in 5 anni che hanno creato non poca confusione e continue incertezze normative.   Come funzionava in tempi di incentivi In tempi di incentivi tutto era più facile e sicuro: si acquistava l’impianto, che allora aveva prezzi inverosimili (anche 7 mila euro per kwp chiavi in mano), si faceva domanda in Comune per l’Autorizzazione edilizia, si facevano le pratiche di allacciamento con Enel Distribuzione e si facevano le pratiche di richiesta degli incentivi al GSE. Finito. Dal momento dell’approvazione degli incentivi per ogni kWh prodotto dall’impianto veniva corrisposta una tariffa fissa. A fine mese: bonifico. Oltre agli...

Leggi tutto »

Energia. Aeegsi, da luglio elettricità +4,3% e gas +1,9%

6 luglio 2016
Energia. Aeegsi, da luglio elettricità +4,3% e gas +1,9%
Dopo il calo del primo semestre 2016, l’Aeegsi (Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas) prevede da Luglio 2016 di nuovo rincari sulle bollette elettriche e del gas. Il rincaro sarà del 4,3% sull’elettricità e del 1,9% sul gas. La “famiglia-tipo” in “maggior tutela”, cioè che non ha ancora optato per il cambio di fornitore, spenderà circa 503 euro l’anno per la corrente elettrica, stima di spesa per famiglie che consumano mediamente 2.700 kWh/anno per 3 kW di potenza impegnata. La spesa media, per lo stesso tipo di utenza, sarà invece di circa 1.068 euro l’anno per il gas (calcolati su 1.400 metri cubi l’anno di consumo). A cosa sono dovuti questi rincari? Il fattore maggiormente imputabile a questo aumento dei costi in bolletta è quello della risalita del prezzo della materia prima. Per la corrente elettrica un altro fattore determinante è il costo per il dispacciamento dell’energia sulla...

Leggi tutto »

Di quanto è calato il prezzo dell’energia nell’ultimo anno?

22 giugno 2016
Di quanto è calato il prezzo dell’energia nell’ultimo anno?
Il costo dell’energia in bolletta è diverso dal costo dell’elettricità sul mercato elettrico: il primo è un prezzo di vendita “al dettaglio”, prezzo pagato dai consumatori finali in bolletta, che comprende numerose voci di costo oltre a quella della “mera” energia acquistata sul mercato. Il costo dell’energia in bolletta comprende, oltre alla “quota energia”, i costi “di servizio”, quali servizi di trasmissione, distribuzione, dispacciamento. Comprende gli “oneri generali di sistema”, comprende addizionali, imposte, accise, iva. Comprende anche i costi “di vendita”, cioè la quota da pagare all’operatore che vende l’energia agli utenti finali. Il costo dell’elettricità sul mercato elettrico, invece, è una piccola quota della bolletta elettrica. E’ il costo effettivo del kWh venduto sul mercato all’ingrosso dell’energia elettrica (o “borsa elettrica”). Quando si parla di “costo dell’energia elettrica” si fa riferimento a questo tipo di mercato: il mercato di riferimento dell’energia all’ingrosso è la “borsa elettrica”.   Di...

Leggi tutto »

Il costo di un impianto fotovoltaico da 10 kw

10 giugno 2016
Il costo di un impianto fotovoltaico da 10 kw
Un impianto fotovoltaico da 10 kw è un tipo di installazione adatta per piccole imprese, piccoli capannoni, condomini o piccole serre. La taglia dell’impianto che, ricordiamolo, può raggiungere i 10 kW di potenza “di picco” può garantire mediamente in Italia una produzione di energia pulita compresa tra 11 e 15 mila kWh l’anno, anche se si tratta “rigorosamente” di una media annuale: nella stagione estiva l’impianto produrrà molto più di quanto produrrà nella stagione invernale. Generalmente un impianto domestico da 3 kw di potenza, che occupa circa 25 metri quadri su tetto, è sufficiente a far risparmiare ad una famiglia circa 200 euro l’anno in bolletta. Questo avviene nella misura in cui la famiglia riesce ad autoconsumare buona parte dell’energia prodotta riducendo i prelievi di rete. Un impianto fotovoltaico da 3 kw costa oggi non più di 6 mila euro, che diventano 3 mila “effettivi” usufruendo degli sgravi fiscali pari...

Leggi tutto »