Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Fotovoltaico senza incentivi, in Calabria è possibile

9 dicembre 2013

Realizzare un grande impianto fotovoltaico senza ricevere gli incentivi è ancora conveniente? L’investimento conviene se i costi sostenuti vengono ripagati abbondantemente dai benefici generati. Ecco l’esempio di un grande impianto fotovoltaico realizzato in Calabria dove gli alti rendimenti energetici compensano abbondantemente le preoccupazioni legate alla mancanza degli incentivi.

E’ uno dei primi impianti, non il primo, ad essere realizzati in grid parity, cioè ‘in attivo’ anche se senza incentivi.

Approfondisci qui l’argomento ‘grid parity’.

Talesun ha realizzato un impianto fotovoltaico a terra da ben 14 MW di potenza: centrale da 14mila kw di potenza prodotta dal sole e in grado di generare in Calabria ben 21mila megawattora l’anno di energia pulita, il fabbisogno medio di circa 7.000 famiglie.

Ecco un buon esempio per cui gli alti rendimenti energetici superano le preoccupazioni legate agli incentivi.

Talesun Solar, multinazionale produttrice  di pannelli e celle fotovoltaiche con sedi in Cina, Germania e Italia, ha concluso un progetto su larga scala nella città calabrese di Girifalco, Catanzaro. L’installazione a terra, della capacità di 14,3 MW, segue un’altra recente installazione realizzata a San Floro, sempre in Calabria.

Sviluppata in collaborazione con aziende locali, la centrale fotovoltaica di Girifalco è stata realizzata in soli 20 giorni di lavoro, dagli scavi all’allacciamento in rete Enel dell’impianto.

fotovoltaico senza incentivi in calabria

La società, che realizza progetti fotovoltaici ‘chiavi in mano’, ha utilizzato due tipi differenti di pannelli che si sono adattati perfettamente alle condizioni topografiche del territorio: il primo tipo è il modello 660P che ha coperto il fabbisogno energetico di 12,3 MW. Il secondo modello, la versione TP 672P, ha fornito energia per i restanti 2 MW.

Entrambi i tipi di pannelli fotovoltaici sono in silicio policristallino e si caratterizzano per l’elevata durata e per l’elevata resistenza ai test ‘Salt Spray’, test fondamentali per le installazioni realizzate nei pressi del mare o ai piedi di montagne.

 

Nonostante l’installazione non usufruisca degli incentivi, gli alti rendimenti che caratterizzano il luogo di installazione ed i pannelli fotovoltaici rendono conveniente l’investimento.

Nonostante l’assenza degli incentivi per il fotovoltaico “commerciale” (ciò quello realizzato per la sola vendita di energia in rete), per Arthur Chien, Vice Presidente di Talesun Solar, il settore fotovoltaico italiano continua a mostrare importanti indicatori che ne confermano la sua forza. Come afferma:

“L’Italia rimane ancora uno dei più importanti mercati a livello europeo. Gli analisti prevedono per quest’anno un incremento della capacità installata di 2GW con un trend positivo che continuerà anche nel 2014. Nei prossimi mesi è prevista l’implementazione di una nuova legislazione sugli incentivi che, sulla base del modello tedesco, stabilirà prezzi fissi garantiti per l’elettricità generata da tecnologie solari”.

La mega realizzazione non è l’unica in Italia di Talesun: lo scorso anno, infatti, ha installato con successo un altra centrale fotovoltaica da ben 23,8 MW nella città di San Floro, a soli 13 km di distanza dal nuovo impianto.

Il vice-presidente della società afferma ancora:

“L’intensità dell’irraggiamento nel sud dell’Italia crea la condizione ottimale per il fotovoltaico: inclinando i moduli di 30°/35° verso sud si potrebbero raggiungere rendimenti superiori ai 2000 kWk/ m². Si tratta solo di una delle ragioni per le quali siamo certi di programmare in futuro ulteriori progetti in questa regione”.

 

Chi è Talesun?

E’ uno dei principali player internazionali nella produzione di pannelli fotovoltaici e celle per installazioni domestiche, industriali e commerciali. L’azienda possiede un impianto produttivo di 210.000 metri quadrati totalmente automatizzato nella provincia cinese di Jiangsu, che raggiungerà una capacità produttiva di 2 GW entro la fine del 2013. Talesun ha filiali a Shanghai, Monaco e San Jose.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.