Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Intersolar Europe 2015: occhi puntati sulle rinnovabili

21 novembre 2014
  - Articolo scritto da  Luana Galanti

È stato presentato il programma dell’edizione 2015 di Intersolar Europe, la maggiore fiera internazionale ad occuparsi del settore solare. L’evento si terrà dal 10 al 12 giugno 2015 al centro Messe Munchen, a Monaco di Baviera e farà il punto sullo stato dell’arte nel settore e sulle direttive di crescita futura.

Per l’edizione 2015 sono attesi più di 1.000 espositori e circa 40.000 visitatori. L’evento sarà strutturato in diverse aree che permetteranno un confronto sulle tecnologie e sui progressi del settore fotovoltaico.

Una sezione sarà dedicata interamente ai sistemi di accumulo: si tratta del salone EES, acronimo di Electrical Energy Storage e giunto alla seconda edizione. Proprio i sistemi di accumulo sono uno dei temi sui quali si concentra maggiormente l’attenzione degli operatori.

 

I due focus: sistemi di accumulo e smart grid

Obiettivo della fiera Instersolar è fare il punto della situazione e gettare le basi per la crescita del settore nei prossimi anni. Il fotovoltaico e in generale il settore dell’energia solare sta crescendo notevolmente ma sono ancora diverse (e cruciali) le sfide che devono essere affrontate e vinte per un’affermazione ancora più forte delle rinnovabili nella vita quotidiana delle persone.

fiera intersolar monaco germania

Tra i temi affrontati nel corso delle conferenze e della fiera c’è, ad esempio, quello dei sistemi di accumulo a batteria e delle smart grid. Affinché l’energia fotovoltaica possa essere adottata su larga scala e possa essere considerata una fonte di energia completamente affidabile è essenziale che il settore sviluppi sistemi intelligenti che stocchino e gestiscano in maniera razionale l’energia prodotta e immessa in rete.

L’evento vuole anche essere un laboratorio di idee che porti all’individuazione di soluzioni e di modelli di business innovativi che incentivino l’adozione della tecnologia solare e che siano sostenibili per la collettività. La combinazione tra la fiera Intersolar Europe e la Intersolar Europe Conference si presenta quindi come una piattaforma strategica e informativa rivolta agli operatori e agli estimatori dell’industria solare.

Intersolar Europe 2015 è organizzato in Germania, uno dei Paesi europei in cui la crescita delle rinnovabili è più decisa. Il fotovoltaico è tra le principali fonti energetiche e proprio quest’estate ha raggiunto la quota record del 57% dell’energia prodotta sul totale. La Germania sta investendo grandi capitali e grandi risorse nel settore delle rinnovabili, puntando a raggiungere quota 35% del mix energetico nazionale entro il 2020. Dati questi numeri, Monaco appare la città più indicata per ospitare un summit europeo di qualità, che fornisca idee e soluzioni a beneficio di tutti i Paesi che stanno facendo spazio alle energie pulite.

La platea dei Paesi che investe sulle rinnovabili si allarga ogni anno che passa: a livello mondiale nel 2014 saranno installati nuovi impianti per una potenza di oltre 40 GW, cifra che salirà ancora fino a raggiungere i 55 GW annui entro il 2018.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.