Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Dal 2014 in Italia il fotovoltaico sarà maggiore di quello spagnolo

18 maggio 2010

Entro l’anno 2014 l’ Italia si candida a superare il fotovoltaico spagnolo, ottenendo il primo posto subito dietro alla Germania in Europa. E’ quanto emerge dal rapporto “Global Market Outlook for Photovoltaics until 2014″, stilato dall’Associazione europea dell’industria fotovoltaica (Epia).

L’analisi considera il trend di diffusione dell’energia fotovoltaica italiana e mondiale secondo due approcci, o possibili scenari: quello ottimistico e quello moderato. Il primo, considerando l’ipotesi di continuazione delle politiche incentivanti, prevede un trend italiano così enumerato:  1200 Megawatt installati entro il 2010, 1250 nel 2011, 1500 Mw nel 2012 , 1750 Mw per il 2013  e 2000 MW per il 2014, per un totale di circa 8.900 MW nel 2014.
Nello scenario più moderato, invece, l’ipotesi è di circa 6.200 MW di energia fotovoltaica installata totale entro il 2014 in Italia.

Nella prima delle due ipotesi il fotovoltaico italiano sarà nettamente superiore di quello spagnolo, che si arresterà a 7.600 MW, mentre nella seconda ipotesi, quella moderata, Italia e Spagna saranno sostenzialmente pari in quanto ad energia fotovoltaica installata. Tra le due realtà, italiana e spagnola, resta la costante supremazia del fotovoltaico tedesco per i quali sono previsti almeno circa 26.780 MW di potenza installata entro il 2014.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo