Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Centrale fotovoltaica più grande d’Africa, progetto da 80 Mw

4 maggio 2013

La centrale fotovoltaica più grande d’Africa verrà realizzata in Sud Africa con la collaborazione di due aziende italiane: sponsor e sviluppo del progetto a cura di Building Energy; fornitura dei materiali elettrici a cura di Abb, che ha recentemente acquisito il 100% di Power-One, per oltre un miliardo di dollari, multinazionale leader nella produzione di inverter ed altri materiali elettrici per gli impianti da fonti rinnovabili. Nello specifico Abb si occuperà della progettazione, della ingegnerizzazione del progetto, della fornitura e della messa in opera della centrale.

Ecco quanto sarà in grado di produrre il mega impianto solare: si parla di circa 146 Gigawattora l’anno di energia pulita. Quantità di elettricità sufficiente a soddisfare il fabbisogno di oltre 40 mila abitanti. Il funzionamento a regime dell’impianto sarà in grado, inoltre, di tagliare le emissioni di Co2 per una quantità pari a circa 50 mila tonnellate l’anno.

 

Building Energy sarà la proprietaria della centrale insieme ad una importante società locale sudafricana: la Wbho.

La centrale fotovoltaica, con i suoi 80 megawatt di potenza elettrica pulita, sarà la realizzazione fotovoltaica più imponente del continente d’Africa. La centrale verrà realizzata nella regione del Northern Cape in Sud Africa, nel parco Kathu (deserto del Kalahari).

centrale fotovoltaica africa

Anche il governo sud-africano, in linea con le attuali tendenze di molti altri paesi al mondo, ha avviato programmi di incentivazione delle fonti energetiche rinnovabili tra cui il fotovoltaico ed il gruppo italiano Building Energy, impegnato anche con altri importanti progetti in Romania, ha ottenuto la commessa nel 2011 per la realizzazione del mega-progetto incentivato.

La realizzazione della centrale fotovoltaica è iniziata a Gennaio 2013, si concluderà nell’agosto 2014 e la società che ha in carica la realizzazione avrà in carica anche la sua gestione per i prossimi 20 anni.

La sola fornitura dei materiali per il mega-progetto ha un valore economico considerevole: si parla di 25 milioni di dollari dovuti anche all’implementazione di un sistema “ad inseguimento solare”  ad asse singolo. Questo parco fotovoltaico sarà tra i più grandi al mondo tra gli impianti di questo tipo.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.