Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

I costi degli impianti fotovoltaici secondo il Politecnico

8 novembre 2013
Voto:4/5 (5 voti)

Gli impianti fotovoltaici hanno costi di investimento sempre minori. Il Politecnico di Milano, in un rapporto commissionato dall’Aeeg (l’Autorità per l’Enegia Elettrica ed il Gas) e pubblicato in luglio, ha fatto un’analisi sui costi di investimento per impianti fotovoltaici: come sono cambiati negli ultimi anni e quali sono le tendenze future?

Ecco quanto emerge dall’analisi del Politecnico.

 

I costi degli impianti fotovoltaici di piccola taglia

Per quanto riguarda gli impianti fotovoltaici di piccola taglia, quelli fino a 3 kw di potenza, è stato assunto nell’analisi un periodo di funzionamento di 1.250 ore l’anno. Questo tipo di impianto  è in genere quello domestico – residenziale che, viste le ridotte dimensioni, è facilmente posizionabile ed orientabile in maniera ottimale: a sud e con inclinazione di circa 30 gradi.

Ecco i costi di investimento, compresi di Iva, assicurazione e manutenzione, per i  piccoli impianti, in funzione dell’anno di costruzione e considerando un periodo di funzionamento di 20 anni (anche se in genere i produttori garantiscono per 25 anni).

Dal 2006 al 2013 il costo totale di investimento è dimezzato.

costi impianti fotovoltaici di piccola taglia

Nel 2006, infatti, l’analisi riporta un costo medio di investimento di 0,55 euro per chilowattora prodotto (non si parla qui di potenza elettrica, ma di quantità di energia prodotta, misurata appunto in kwh). In questi anni, però, c’erano gli incentivi che contribuivano a ripagare abbondantemente questi costi ancora troppo elevati.

Nel tempo i prezzi sono gradualmente calati fino a che, nel luglio 2013, arrivano a circa 0,25 – 0,30 euro per chilowattora prodotto (questo dato non include i benefici derivanti dalle detrazioni fiscali previste per queste tipologie di impianti domestici). Con le detrazioni fiscali al 50% il costo effettivo di investimento praticamente si dimezza.

Il prezzo medio in bolletta è oggi pressochè equivalente (0,20 – 0,25 €/kwh) se includiamo oneri, servizi e imposte.

Siamo prossimi alla grid parity? Se consideriamo i benefici delle detrazioni fiscali siamo già in grid parity, cioè nella situazione in cui il costo dell’energia fotovoltaica è più conveniente rispetto al costo dell’energia pagata in bolletta.

Leggi qui ulteriori informazioni sulla grid parity.

 

 I costi degli impianti fotovoltaici di taglia media

Questo tipo di impianti fotovoltaici sono quelli tra i 3 ed i 100 Kw, in genere realizzati su fabbricati industriali. Per queste installazioni le ore medie di funzionamento sono variabili a seconda dell’orientamento dei pannelli rispetto al sole.
Mediamente, tra il 2010 ed il 2013, il costo di investimento è passato da 0,37 euro per chilowattora prodotto a 0,15 €/Kwh prodotto. Anche in questo caso, dunque, l’onere di investimento (comprensivo di tutti i costi di investimento) si è più che dimezzato.

costi impianti fotovoltaici di media taglia 1

I costi di investimento medi per impianti fotovoltaici di media taglia. Fonte: Politecnico di Milano – Luglio 2013

 

I costi degli impianti fotovoltaici di taglia grande

Questo tipo di impianti includono i parchi fotovoltaici realizzati a terra, ma anche impianti meno grandi, meno di 300 kw installati su magazzini o fabbricati rurali. Le ore stimate di funzionamento sono quindi estremamente variabili, vanno dalle 1.000 ore l’anno per gli impianti su fabbricati non esposti in maniera ottimale, fino a circa 1.500 ore l’anno per i grandi impianti montati su sistemi ad inseguimento solare. In alcuni dei casi esaminati, inoltre, vengono annoverati tra i costi anche il canone di affitto del terreno.

Nonostante l’estrema variabilità dei costi e dei benefici per i grandi impianti l’analisi individua dei costi di investimento medi indicativi, costi anche in questo caso diminuiti tra il 2010 ed il 2013 di circa il 50%.

Nel 2007 il costo di un impianto di taglia grande era di circa 0,44 €/kwh prodotto, a metà del 2013 il costo è mediamente di 0,12 €/Kwh.

costi impianti fotovoltaici di grande taglia

Costi di investimento medi per impianti fotovoltaici di grande taglia. Fonte: Politecnico di Milano – Luglio 2013

 

Per scoprire quanto sono calati i prezzi del fotovoltaico leggi anche qui.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.