Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Schuco: fotovoltaico ottimizzato grazie alla pompa di calore

20 agosto 2014

Per chi non lo sapesse la pompa di calore è un apparecchio elettrico che produce aria (o acqua) calda o fredda utilizzando corrente elettrica. La pompa di calore, però, per funzionare, ha bisogno di parecchia energia elettrica (anche se di fatto è un sistema a risparmio energetico), ma può sostituire completamente il gas per il riscaldamento della casa e può venire utilizzata sia d’inverno, per il riscaldamento, sia d’estate, per la climatizzazione degli edifici.

A beneficio della diffusione delle pompe di calore, da luglio è in vigore una sperimentazione dell’Aeeg, l’Autorità per l’energia elettrica ed il Gas. Si tratta  di una nuova tariffa elettrica, la tariffa D1, che agevola chi ha un profilo di consumo elevato a seguito dell’utilizzo di pompe di calore per la climatizzazione della casa. In altre parole: chi utilizza esclusivamente le pompe di calore per il riscaldamento ed il raffrescamento di casa ha una tariffa elettrica agevolata, la cosiddetta tariffa elettrica D1.

 

Come sfruttare al meglio questa opportunità? Con un impianto fotovoltaico collegato alla pompa di calore. Con il fotovoltaico è possibile, infatti, alimentare direttamente la pompa di calore sfruttando l’energia prodotta dal sole, energia pulita prodotta a “costo zero” per chi ha un impianto fotovoltaico sul proprio tetto.

impianti fotovoltaici accumulo pompa di calore

Sul mercato ci sono già diverse soluzioni, in kit, vendute come pacchetti completi contenenti un impianto fotovoltaico + pompe di calore. Acquistando e installando questi kit si riesce ad ottimizzare al meglio la produzione dell’impianto fotovoltaico utilizzando la sua energia sia per i classici consumi di casa, sia per contribuire al funzionamento della pompa di calore. In questo modo il sistema riesce ad ottimizzare al meglio la produzione dell’impianto aumentando la quota di autoconsumo.

 

Schuco, multinazionale tedesca leader nel campo dell’edilizia e del risparmio energetico, è stata tra i primi a fornire soluzioni integrate per il risparmio energetico sfruttando il fotovoltaico e non solo: impianto fotovoltaico + pompa di calore + inverter in grado di integrarsi bene con un sistema di accumulo e gestire i flussi energetici in maniera ottimale.

Impianti fotovoltaici + sistema di accumulo con batterie + pompa di calore. Tutto in un’unica soluzione integrata per massimizzare il risparmio energetico e economico dell’utente elettrico.

Qui puoi leggere la recensione completa del prodotto.

 

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.