Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Inverter italiani per il fotovoltaico argentino

25 novembre 2014
  - Articolo scritto da  Daniela Z.

L’Argentina inizia a percorrere la via delle energie rinnovabili, e a far parte del progetto c’è anche Ingeteam, azienda italiana leader nella fornitura di inverter: segno che tra le eccellenze del made in Italy ormai c’è anche il fotovoltaico.

Il progetto realizzato col partner italiano è una centrale fotovoltaica da un Megawatt di potenza che produrrà, durante il suo “percorso di vita”, oltre 20mila Gigawattora di energia pulita prodotta dal sole: si tratta, nello specifico, di oltre 4mila pannelli fotovoltaici (da 250 watt di potenza l’uno), installati a terra.

La situazione del grande stato sudamericano rappresenta, in questo momento, quello della pecora nera nel campo delle energie non fossili: infatti insieme al Venezuela è il paese che fa meno ricorso alle rinnovabili. Il Governo ha però deciso di mettere giudizio, e si prepara ad un’espansione in grande stile, con incentivi per progetti individuali. Lo scopo è passare dall’attuale 2% all’ 8% entro il 2016, passando anche, come si diceva, attraverso progetti dei privati. Certo l’Argentina non naviga in buonissime acque: dopo il default di luglio i soldi in cassa non ci sono, eppure ci si sta attrezzando per pensare a delle tariffe privilegiate per chi porta il fotovoltaico a casa propria. Inoltre il mercato argentino sembra interessare anche aziende provenienti da altri stati, come Cina e Spagna, cosa che fino ad ora non era successo, a causa appunto delle incertezze economiche locali.

Due parole sull’azienda italiana Ingeteam: nata dall’unione di Team (Técnica Electrónica de Automatismo y Medida) e di Ingelectric, realizza prodotti per impianti che vanno da 2,5 kW a 2000 kW. Nel corso degli anni ha ampliato un’offerta a 360° nel campo delle rinnovabili, con sistemi di ricarica per veicoli elettrici e soluzioni nei settori biomassa, eolico e termosolare.

Impianto da un megawatt Terrazas-del-Portezuelo

L’impianto a cui ha partecipato anche Ingeteam è il secondo su larga scala di tutta la nazione, con potenza di 1 MW e sorge presso il parco naturale di Terrazas del Portezuelo. A costruirlo è stata la società argentina Coradir, ed è già in funzione contribuendo al funzionamento degli impianti della Provincia di San Luis. Il lavoro svolto da Ingeteam è stato quello di realizzare sei inverter fotovoltaici INGECON SUN Power  per convertire l’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici della struttura. L’impianto argentino ha anche l’interessante caratteristica di poter variare l’angolo di inclinazione dei pannelli che possono passare da 15 a 30 a 45 gradi: in questo modo è possibile captare nel migliore (e più efficace) dei modi i raggi del sole.

L’Argentina, come si diceva, ha intenzione di sviluppare sensibilmente il settore fotovoltaico e Ingeteam spera di partecipare anche ai prossimi progetti: il più vicino in ordine di tempo prevede un altro impianto di 3GW sempre nella provincia di San Luis.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.