Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Energia solare: un generatore a portata di mano

28 ottobre 2013

L’accesso all’energia solare è un diritto di tutti e non un’esclusiva di pochi. Con questa idea nasce sul mercato iKube, il generatore di energia solare made in Italy facile da installare e pratico da trasportare.

Cosa è, come funziona?

Immagina il classico generatore elettrico. Immaginalo senza benzina, senza rumori assordanti, senza fumi di combustione, senza odori. Immaginalo silenzioso, pulito, senza vibrazioni, e immaginalo .. al sole.

Questo è il generatore solare iKube, un apparecchio trasportabile che raccoglie un un’unica struttura batterie di accumulo e pannelli fotovoltaici per produrre e stoccare energia pulita senza emettere un solo grammo di Co2 e senza i rumori assordanti dei classici generatori elettrici.

 

Ecco cosa è,  e quali sono i suoi vantaggi.

Uno dei vantaggi fondamentali del generatore solare iKube è quello di portare energia pulita nei luoghi dove non è possibile connettersi alla rete elettrica generale (dai luoghi remoti della Terra, agli “ospedali da campo”, fino alle comuni baite di montagna). E’ utile, quindi, per essere utilizzato al servizio di baite, giardini, luoghi pubblici, stazioni di ricarica o qualsiasi altro luogo remoto senza corrente elettrica.

Non solo: volendo si può utilizzare anche nelle nostre città, per usufruire della propria energia senza passare per il prelievo di rete, sempre più oneroso.

energia solare generatore

Generatore di energia solare iKube

Il vantaggio principale è che iKube non ha bisogno di molto spazio e, con il proprio pacco batterie, garantisce autonomamente l’approvvigionamento elettrico fotovoltaico senza connessione alla rete, senza avere un tetto su cui installare i pannelli fotovoltaici e soprattutto senza i costi di allaccio, pratiche burocratiche, costi enel, gse, ecc…
E’ anche abbastanza pratico da trasportare e si presta per un utilizzo relativamente versatile.

Il prodotto è interamente “Made in Italy”, è prodotto dalla società Pro D3 e “tecnicamente” è un impianto fotovoltaico “stand alone” in piena regola (o “in isola”).

 

Qualche caratteristica tecnica del modello base.

iKube ha un ingombro di meno di 3 metri per lato, dovuti ai pannelli fotovoltaici “aperti” verso il sole, ed un peso di circa 5 quintali. La superficie fotovoltaica è dunque di circa 9 metri quadrati con una potenza di 1,4 kw di picco. Altri modelli arrivano fino a 4 kw di potenza.

La base della struttura, di solo un metro cubo di volume, contiene l’inverter e il pacco batterie AGM/GEL che possono essere da 200 fino a 400 Ampère di capacità. I moduli fotovoltaici, infine, sono 9 e sono in silicio mono o policristallino.

La commistione tra moduli fotovoltaici e batterie permette l’utilizzo del generatore anche in assenza di sole grazie all’energia accumulata nelle batterie.

Ecco un breve video.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


3 Commenti

  1. Gianni, il 29 ottobre 2013 ore 01:24

    Quello da 4Kw cosa costa ?

    • PAOLO, il 16 gennaio 2014 ore 23:32

      vorrei conoscere il costo di IKUBE di KW 3 e se si può usufruire di detrazioni fiscali per il risparmio energetico e dove trovo la normativa per ottenerle.
      Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.