Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Impianto fotovoltaico più grande del mondo a Belgrado: OneGiga

1 novembre 2012

OneGiga, progetto per l’impianto fotovoltaico più grande del mondo a Belgrado, Serbia.

OneGiga, come afferma il nome stesso, è un progetto per realizzare l’ impianto fotovoltaico più grande al mondo : un Gigawatt, mille Megawatt, di potenza generata da una mega centrale fotovoltaica funzionante grazie solo ed esclusivamente al sole.

Per intenderci: in Italia ad una famiglia “standard” basta un impianto da 3 Kw per produrre l’energia sufficiente al proprio fabbisogno. Un impianto da un Gigawatt, mille megawatt di potenza, potrebbe soddisfare in maniera sostenibile il fabbisogno energetico di circa 350 mila famiglie, pressapoco un milione di persone.

In Italia, il primo conto energia prevedeva come soglia a livello nazionale il raggiungimento di meno di un Gigawatt di potenza prodotta da fotovoltaico. Ad oggi siamo a quasi 17 Gigawatt dal solo fotovoltaico a livello nazionale.

 

Impianto fotovoltaico più grande al mondo : i numeri del progetto

Torniamo al mega progetto: a Belgrado dunque, repubblica di Serbia, il via ufficiale alla costruzione del più grande impianto fotovoltaico al mondo che occuperà circa 3 mila ettari di terreni, a quanto pare soli terreni marginali, non agricoli, situati in prossimità di elettrodotti.

impianto fotovoltaico piu grande al mondo

Un’immagine del progetto dell’impianto fotovoltaico piu grande al mondo a Belgrado – Serbia

Sono previsti investimenti per 1,28 miliardi di euro per una produzione annua di energia pulita di circa 1,15 Terawattora (1.150 Gigawattora/anno). Questa energia prodotta verrà interamente ritirata dalla società di diritto serbo Enerxia Energy, che è una società a capitale misto pubblico privato.

Particolare non da poco, inoltre, è la creazione di circa 800 posti di lavoro connessi all’installazione, funzionamento e manutenzione del mega impianto fotovoltaico.

Il mega progetto OneGiga è stato ideato e promosso dalla società di venture capital management “Securum Equity Partners & Associates” , che ha sottoscritto un accordo quadro direttamente con la Repubblica di Serbia ed i due ministri dell’energia e delle finanze

 

Le superfici a terra utilizzate per l’ubicazione del mega impianto fotovoltaico sono posizionate in prossimità degli elettrodotti e posizionate in posizione ottimale per ricevere il miglior livello di irraggiamento solare.

Mille megawatt di potenza installata rendono il progetto, per dimensioni, unico nel suo genere. Non solo per dimensioni, ma anche per investimenti fatti: 1,28 miliardi di euro per la sola costruzione dell’impianto. A questa cifra si aggiungono i costi previsti per la manutenzione dell’impianto per i prossimi 25 anni: circa 475 milioni di euro.

 

Impianto fotovoltaico più grande al mondo : i soggetti in campo

Quali sono i soggetti in campo? Saranno principalmente 3 società: dalla realizzatrice dei componenti alla realizzatrice del progetto.

Mx Group South East Europe Doo

Questa società serba, già costituita, svolgerà il ruolo di EPC contractor, cioè sarà la costruttrice dell’ ’intero impianto fotovoltaico.
Nella realizzazione dell’impianto impiegherà circa 500 persone con diverse qualifiche e mansioni: ingegneri, tecnici locali e operai.
Nella fase di collaudo funzionamento e manutenzione ordinaria dell’impianto fotovoltaico per i successivi 25 anni saranno impegnate circa 120 persone. La gran parte di questa manodopera sarà reclutata nel sud della Serbia, l’’area con il maggior tasso di disoccupazione del paese.

Una società di costruzione dei moduli fotovoltaici

Questa società serba, ancora in corso di costituzione, sarà la produttrice/fornitrice dei pannelli fotovoltaici. Avrà una capacità produttiva di circa 60 Megawatt l’ ’anno di pannelli ed occuperà 120 persone. Entro un anno dall’avvio del progetto usciranno dalla fabbrica i primi pannelli certificati.

Una società di costruzione degli inverter fotovoltaici
Questa società, anch’essa in via di costituzione, avrà una capacità produttiva di circa 80 Megawatt l’’anno di inverter fabbricati su licenza e brevetti di Fimer Spa. Lo stabilimento produttivo si estenderà su una superficie di circa 10 mila metri quadrati e sarà in grado di occupare 80 persone. Entro 10 mesi dall’avvio del progetto usciranno dallo stabilimento gli inverter certificati.

 

 

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.