Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Case in legno: belle, ecologiche, efficenti

30 aprile 2015
  - Articolo scritto da  Daniela Z.

Edilizia in legno, per una casa amica dell’ambiente. Questa è l’idea di un progetto, la “Casa Bernardini”, che vuole coniugare l’efficienza energetica, col rispetto della natura e con l’edilizia eco-sostenibile.

Si trova in Toscana la casa migliore d’Italia a livello energetico: e vorremmo anche vedere che non lo fosse, visto che è stata realizzata dall’azienda Rubner Naus, che da oltre 50 anni progetta case a basso impatto ambientale sfruttando l’edilizia in legno.

Arriviamo quindi a Bibbiena, in provincia di Arezzo, dove sono state appena consegnate le certificazione Energy Pass “Superior – e_ClimAbita” per premiare appunto gli strepitosi risultati dal punto di vista energetico e ambientale.

Il progetto è, nello specifico, firmato dall’Architetto Fortunato Fognani e vanta una trasmittanza media dell’involucro opaco di U=0,137 W/(mqK) ma anche materiali tutti esclusivamente naturali come sughero, canapa e legno, che hanno performance davvero elevate.

casa in legno

Nessuno di essi ha additivi chimici ma possiedono invece una giusta permeabilità che permette alla struttura di essere traspirante: la salute dei suoi abitanti a questo punto è garantita!

Grazie al sistema di Rubner Residenz che sviluppa le pareti esterne con sistema a telaio, in grado di garantire una perfetta coibentazione tra montanti e intercapedine perché è presente la già citata canapa. Il cappotto esterno, la coibentazione del solaio del terreno e dell’interrato sono invece in sughero. Sul tetto vero e proprio andrà posizionato un giardino, che aiuterà l’edificio nel corso dell’estate.

Il riscaldamento sarà generato da una pompa di calore legata ad un impianto fotovoltaico, con la presenza di un impianto a pavimento e un impianto a ventilazione controllata. Persino i serramenti aiutano l’edificio ad essere isolato in maniera migliore: ovviamente anch’essi sono realizzati direttamente da Rubner, con tripli vetri e con una trasmittanza termica media dell’involucro trasparente Uw=0.93 W/(mqK).

Riassumendo: la casa unisce un bel design, ad emissioni ridotte di CO2, ad una perfetta efficienza energetica. La Rubner non opera per la prima volta in Toscana: infatti sono circa 25 le case in legno che vengono realizzate ogni anno, anche se Casa Bernardini, così si chiama l’edificio realizzato, è davvero un’eccellenza del genere

C’è da sottolineare però che l’interesse è assolutamente in crescita, cosa che dimostra come l’attenzione all’ambiente passa sempre più da scelte radicali come quella di vivere in una casa in legno piuttosto che nella classica abitazione di mattoni.

Estremamente soddisfatto, ovviamente, il committente del lavoro Luca Bernardini che afferma (e a ragione) che la sua casa profuma di natura. Chissà se altri italiani, attratti dal fascino (e dal risparmio energetico) di queste tipologie di edifici, si faranno tentare a costruire una casa amica dell’ambiente?

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.