Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Enel Green Power illumina il Cile con il fotovoltaico

21 gennaio 2015
  - Articolo scritto da  Daniela Z.

Aumenta la produzione di energia pulita in Cile, grazie alla realizzazione di altri due impianti fotovoltaici da parte di Enel Green Power a Lalackama e Chañares. Parla infatti italiano questa importante crescita del fotovoltaico che si aggiunge agli ultimi 4 MW messi in esercizio nel comune di Diego de Almagro e relativi ad un impianto che ne conta in totale 36.

Si è trattato di un lavoro complessivo di grande importanza, non solo per il costo, che si aggira sui 240 milioni di dollari americani, ma anche perché alla fine la capacità che è stata installata è di circa 136 MW.

Ma andiamo a vedere più da vicino questi parchi. Essi sono situati uno nella regione di Antofagasta, che si trova nella parte settentrionale del paese e nella confinante regione di Atacama.

Quello di Lalackama, che è il più imponente tra quelli mai costruiti da Enel Green Power, ha una potenza di 60 MW e la capacità di produrre energia per sostenere da solo il fabbisogno di 90 mila famiglie cilene, grazie ai suoi 160 GWH all’anno.

Esso è costato da solo ben 110 milioni di dollari ma permette di non immettere ogni anno 100 mila tonnellate di CO2 nell’atmosfera.

centrale fotovoltaica

Il secondo impianto cui abbiamo accennato è quello di Chañares, che è leggermente più piccolo del precedente, ma che svolge lo stesso un ruolo importante nella rivoluzione fotovoltaica cilena. Infatti esso, con i suoi 40 MW, può illuminare le case di 53 mila famiglie cilene, perché genera 94 GWH all’anno, e risparmia quasi 60 mila tonnellate di CO2 all’anno. Il costo di questo secondo impianto è stato di circa 70 milioni di dollari.

A completare questo importante percorso è stata poi la messa in esercizio degli ultimi 4 MW, presso l’impianto di Diego de Almagro, che è composto da 225 mila moduli made in Italy. Infatti si tratta di moduli a film sottile, che provengono dall’azienda di Catania di Enel Green Power, la stessa che aveva fatto twittare al nostro presidente del Consiglio “I Pannelli fotovoltaici migliori al mondo. Catania, Italia. Anche questo è #sud”. E nonostante quella sia stata ovviamente una frase di circostanza, grazie alle eccellenze italiane altre 45 mila famiglie italiane avranno energia assicurata dall’impianto fotovoltaico. Senza contare le oltre 50 mila tonnellate di CO2 non emesse in atmosfera.

L’ottimo lavoro di Enel Green Power sta rendendo l’esperienza italiana nel campo del fotovoltaico sempre più apprezzata in tutto il mondo. Con l’augurio che possa presto riprendere a crescere anche il fotovoltaico nel Belpaese, limitando pure da noi i danni che stiamo facendo ogni giorno all’ambiente.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.