Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

CONERGY POWERPLUS: novità nel fotovoltaico

22 ottobre 2009
Voto:4/5 (5 voti)
conergy-powerplus11

Settembre 2009 –  Il nuovo modulo Conergy Powerplus offre maggiori rendimenti energetici ed economici, nonché una maggiore sicurezza di investimento.
Gran parte dei moduli in commercio sono caratterizzati da una tolleranza di potenza compresa tra +3 e -3 percento, ciò vuol dire che, rispetto alla potenza nominale, la potenza effettiva di un modulo da 200 W può anche diminuire di 6 W, comportando una notevole perdita economica: per un impianto da 6 Kw, con una tariffa di 0,48 euro/KWh, si avrebbe, infatti, una perdita di circa 2000 euro nell’arco di 20 anni. Conergy propone un prodotto grazie al quale l’impianto fotovoltaico raggiunge le prestazioni e i ricavi attesi, producendo in taluni casi risultati anche migliori di quelli stimati in fase di progetto. I moduli prodotti da Conergy a Frankfurt Oder in Germania sono, infatti, caratterizzati da una tolleranza di potenza positiva (-0,+2,5%), garantendo quindi un maggior rendimento energetico. Il prezzo di vendita, inoltre, è estremamente concorrenziale, basato sui Wp nominali: ad esempio acquistando un PowerPlus 220 Wp vengono pagati 220 Wp per avere, in media, una potenza effettiva di 222,75 Wp, a cui Conergy aggiunge 2,75 Wp in omaggio.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.