Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Orti solari e multiproprietà nel fotovoltaico

27 ottobre 2009
Voto:4/5 (5 voti)

Contribuire alla diffusione delle energie rinnovabili attraverso la realizzazione di un impianto fotovoltaico in multipropietà. E’ quanto hanno scelto di fare alcuni privati e imprese. I Comuni, infatti, possono mettere a disposizione uno spazio pubblico per permettere a tutti coloro che sono impossibilitati a farlo in proprio, di costruire un impianto fotovoltaico. Il risultato sono i cosiddetti “orti solari“, nati qualche anno fa in Spagna ed approdati da poco anche in Italia. Il progetto può prevedere la realizzazione di impianti fotovoltaici di medie e grandi dimensioni divisi in porzioni che potranno essere acquistate da cittadini o imprese.

Il costo complessivo dell’impianto viene suddiviso in diverse quote su cui potranno investire tutti gli interessati.  E’ possibile, cosi, abbattere uno dei principali ostacoli alla realizzazione di impianti fotovoltaici, quello economico, in quanto i singoli investitori, con un impegno finanziario abbastanza contenuto, potranno beneficiare per 20 anni degli incentivi promossi dal Conto Energia. La quota investita, in genere, viene ammortizzata entro 7-9 anni e il rendimento medio per ogni investitore può essere circa l’8-10% l’anno.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.