Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Tag: contributo in conto scambio

Scambio sul posto: da Gse, primo acconto 2016 e conguaglio 2015

26 aprile 2016
Scambio sul posto: da Gse, primo acconto 2016 e conguaglio 2015
Una breve ed utile informazione “di servizio” per chi ha un impianto fotovoltaico in scambio sul posto col Gse, praticamente quasi tutte le installazioni entro i 200 kWp di potenza (entro i 20 kw per quelle più vecchie). Tutti coloro che hanno già installato un impianto fotovoltaico (dal 2009 in poi) e beneficiano della convenzione di scambio sul posto col Gse, ogni anno ricevono due acconti semestrali ed un conguaglio annuale a titolo di “rimborso parziale” su tutta l’energia immessa in rete grazie al proprio impianto. Entro il 15 maggio il Gse effettuerà attraverso il proprio portale, nell’area riservata, la pubblicazione del primo acconto 2016. Entro questa data, viene pubblicata la quota sul portale, ma i bonifici effettivi saranno emessi entro il quindicesimo giorno lavorativo di giugno 2016. Contestualmente alla pubblicazione del primo acconto 2016 il gse pubblicherà anche il conguaglio 2015, la terza “tranche” del contributo in conto...

Leggi tutto »

Come si calcola l’eccedenza dello scambio sul posto

18 gennaio 2016
Come si calcola l’eccedenza dello scambio sul posto
Come viene calcolata l’eccedenza dello scambio sul posto? Lo scambio sul posto fotovoltaico è il meccanismo che compensa immissioni e prelievi di energia tra impianto domestico e rete elettrica: installando un proprio impianto da fonte rinnovabile al servizio di casa, il Gse (il Gestore dei Servizi Energetici) ritira l’energia immessa in rete per renderla disponibile quando l’utente ne ha bisogno: quando l’utente preleva energia dalla rete la pagherà normalmente in bolletta, ma lo scambio sul posto offrirà un contributo per rimborsare parzialmente l’energia precedentemente immessa in rete. Abbiamo dedicato già diversi articoli sul meccanismo dello scambio sul posto. Qui cercheremo di capire cosa è l’ eccedenza dello scambio sul posto e come viene calcolata da Gse. In sintesi, lo scambio sul posto permette di “scambiare” energia con la rete e di valorizzare l’energia scambiata: una parte dell’energia immessa in rete viene poi ri-prelevata dal proprio impianto per far fronte...

Leggi tutto »

Lo scambio sul posto fotovoltaico: guida completa

14 novembre 2015
Lo scambio sul posto fotovoltaico: guida completa
Il fotovoltaico dopo gli incentivi : quali forme di incentivazione Con la nuova politica del fotovoltaico “oltre gli incentivi”, oltre alla possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali sul 50% delle spese sostenute per l’installazione degli impianti domestici (al servizio di casa), il soggetto responsabile dell’impianto (chi firma la convenzione con il Gse, Gestore dei servizi energetici) ha la possibilità di scegliere tra tre ulteriori forme di valorizzazione economica dell’energia prodotta dal proprio impianto fotovoltaico. Il titolare dell’impianto fotovoltaico può optare alternativamente tra: il meccanismo dello Scambio sul Posto (SSP) il Ritiro Dedicato (RID) la vendita dell’energia direttamente sul libero mercato elettrico (opzionabile per i grandi impianti che accedono alla borsa elettrica).   Escludendo la terza opzione, che è accessibile dalle grandi centrali elettriche, le scelte più diffuse e più vantaggiose per le utenze che consumano “in proprio” l’energia auto-prodotta, anche se in piccola parte, riguardano lo Scambio sul Posto...

Leggi tutto »

Fotovoltaico: conviene di più autoconsumo o vendita ?

23 settembre 2015
Fotovoltaico: conviene di più autoconsumo o vendita ?
“Con un impianto fotovoltaico, conviene di più l’autoconsumo o la vendita ad Enel dell’energia prodotta?” E’ una domanda che spesso ci viene fatta da chi ha già un impianto fotovoltaico o da chi è interessato a metterlo sul proprio tetto. Chiariamo subito una cosa: in questo contesto la “vendita” di energia è definita “vendita” spesso in maniera impropria: oggi si può fare la pura “produzione-vendita di energia”, oppure si può fare “autoconsumo più scambio sul posto” con il proprio impianto da fonti rinnovabili. La prima è l’attività delle società di produzione elettrica (che hanno questo nel proprio core business), la seconda è l’attività di privati e imprese per i quali la produzione di energia non è l’attività primaria.   Le società elettriche di produzione e vendita di energia Se una centrale idroelettrica, una centrale a gas, a carbone o un parco eolico produce energia e la immette nella rete...

Leggi tutto »

Scambio sul posto: calcolo con esempio pratico

17 dicembre 2014
Scambio sul posto: calcolo con esempio pratico
Scambio sul posto fotovoltaico : molti lettori chiedono cosa sia in realtà e quali siano i suoi vantaggi. Poca chiarezza e molta confusione in ambito legislativo, anche fra gli addetti ai lavori. La continua rivisitazione delle norme rende necessario, oggi più che mai, un ulteriore “punto della situazione”: cosa è lo scambio sul posto? Quali sono i suoi vantaggi, e quali gli svantaggi? Come si concilia con le detrazioni fiscali (quelle per le ‘ristrutturazioni domestiche’) per le installazioni domestiche-residenziali? Alla luce degli ultimi risvolti normativi il contratto di scambio sul posto fotovoltaico dal 2015 è attuabile non più per gli impianti fino ai 200 kw, ma per tutti gli impianti fotovoltaici fino a 500 kw che entrano in funzione dal primo gennaio 2015. Non solo: le detrazioni fiscali del 50% per chi installa il fotovoltaico domestico (sotto ai 20 kw) sono prorogate a tutto il 2015. Chiariamo subito tre cose:...

Leggi tutto »

Fotovoltaico, sai calcolare lo scambio sul posto?

28 novembre 2014
Fotovoltaico, sai calcolare lo scambio sul posto?
Molte sono le persone interessate a capire di più su fotovoltaico e fonti rinnovabili. Si parla di fotovoltaico perchè, tra le energie rinnovabili, è quella che oggi è più facilmente utilizzabile perchè sfrutta i tetti delle nostre case, di aziende e capannoni. Un punto a suo favore è anche che il prezzo è calato del 70% negli ultimi 5 anni arrivando a livelli di costo inferiori ai 2mila euro per kilowatt (chiavi in mano). Molti sanno cosa è un “sistema fotovoltaico”, ma pochi sanno come effettivamente viene utilizzato per risparmiare in bolletta. Quando si parla di fotovoltaico realizzato su case ed aziende a molti “salta alla mente” lo Scambio sul Posto.   Lo scambio sul posto: poche righe per capire cosa è Come funziona il meccanismo di rimborso? Quanto conviene immettere in rete l’energia prodotta? Lo scambio sul posto è un “rimborso” o una “vendita” di energia? Come calcolare...

Leggi tutto »

Scambio sul posto fotovoltaico, ecco il simulatore online

21 novembre 2014
Scambio sul posto fotovoltaico, ecco il simulatore online
Un argomento su cui c’è ancora troppa confusione e poca chiarezza. Non solo tra gli utenti “finali” che hanno un impianto fotovoltaico, ma anche tra gli operatori del settore che propongono l’installazione dell’impianto fotovoltaico. Si tratta dello Scambio sul Posto, il meccanismo messo in campo dal Gestore dei Servizi Energetici, che remunera l’energia elettrica che l’utente scambia con la rete. Per vedere di persona come viene calcolato il contributo abbiamo a disposizione un nuovo simulatore online che ci aiuta dandoci una stima dei rimborsi ottenibili dal Gse con lo scambio sul posto.   Lo scambio sul posto: dalla teoria …. Con un impianto fotovoltaico l’utente non è più un semplice consumatore passivo di energia elettrica, ma contribuisce attivamente all’approvvigionamento di rete producendo e immettendo nella rete tutta l’energia che non utilizza nell’immediato. In altre parole: famiglie e imprese possono produrre energia di giorno. Di giorno, dunque, potranno usufruire della...

Leggi tutto »