Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Sono italiani i più grandi impianti fotovoltaici del Brasile

9 marzo 2015
  - Articolo scritto da  Luana Galanti

Le aziende italiane si confermano protagoniste nel mercato delle energie rinnovabili anche all’estero. Alla lunga lista di aziende impegnate nella progettazione e nella realizzazione di grandi impianti fotovoltaici si aggiunge la toscana Cellini GTC, che sta lavorando ai due più grandi impianti fotovoltaici del Brasile.

Il Brasile è tra le realtà economiche con le maggiori prospettive di crescita e l’azienda di Prato Cellini GTC ritiene il mercato brasiliano strategico per la sua stessa crescita e una pedina fondamentale nel processo di internazionalizzazione. Per questo, nel luglio del 2014, ha visto la luce la società controllata Cellini do Brasil, incaricata di gestire tutte i progetti in programma nel Paese sudamericano.

Di recente Cellini do Brasil si è aggiudicata la gara organizzata da Enel Green Power e sta attualmente lavorando alla creazione di due grandi impianti fotovoltaici che saranno connessi a un impianto eolico già esistente.

parco fotovoltaico

Il progetto è gestito in collaborazione con Sistechne e sarà realizzato nella municipalità di Tacaratu, nello Stato di Pernambuco, nella zona orientale del Brasile.

All’azienda italiana spetta la gestione delle fasi di progettazione dell’opera e la connessione degli impianti fotovoltaici con il sistema eolico, mentre la società brasiliana Sistechne è incaricata della fornitura delle componenti tecniche e dei materiali da impiegare per l’effettiva costruzione dell’impianto. In totale saranno circa 80 le persone impegnate per la realizzazione dell’opera.

Una volta in funzione il parco genererà energia per una potenza di 11MW, diventando così l’impianto commerciale più esteso e potente del Brasile. Presto potrebbe essere affiancato da impianti analoghi: secondo gli studiosi del mercato brasiliano delle rinnovabili, circa il 90% dei progetti che saranno realizzati nel corso dei prossimi anni avranno caratteristiche simili. In particolare, c’è da aspettarsi che grandi impianti fotovoltaici affiancheranno e integreranno piccoli e grandi impianti eolici già in funzione.

Il presidente di Cellini GTC, Stefano Ciacci, ritiene che il Brasile rappresenti una forte opportunità di crescita per l’azienda toscana. Il mercato brasiliano cresce rapidamente ed è un terreno fertile per le strategie di sviluppo dell’azienda italiana.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.