Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Solarexpo a Milano fiera dall’ 8 al 10 maggio 2013

2 maggio 2013

Si terrà quest’anno a Milano Rho Fiera la 14° edizione di Solarexpo.  L’evento avrà luogo dall’8 al 10 maggio 2013.

 

Cosa è solarexpo

Solarexpo è tra le più importanti manifestazioni del solare a livello mondiale. Si tratta di un’esposizione specializzata B2B, ovvero rivolta in primis a tutti operatori del settore (ma anche a generici visitatori) in cui è possibile conoscere le principali novità del settore in quanto a tecnologie, trend, mercati, prodotti e normative. L’esposizione internazionale è soprattutto un’occasione in cui i principali player del settore a livello internazionale si confrontano e fanno il punto sulle principali novità e prospettive del solare fotovoltaico e delle rinnovabili in Italia e nel mondo.

A partire dalla prima edizione del 1999, Solarexpo, parallelamente alla crescita esponenziale del settore, ha riscontrato negli anni un sempre maggiore successo sia tra il pubblico, che ha raggiunto  più di 50 mila visitatori nella scorsa edizione (tenutasi a Verona Fiera), sia tra gli espositori, che sono stati un migliaio nel 2012.

Oltre all’esposizione degli stand la fiera è un punto di riferimento per corsi di aggiornamento, incontri e dibattiti: orientamento, confronto, informazione e formazione specializzata sono infatti le prerogative dei numerosi incontri e dibattiti a cui partecipano i  principali stakeholder e decisori del settore, nazionali ed esteri. Nell’ultimo anno sono stati organizzati oltre 60 tra convegni, seminari, corsi ed eventi con la partecipazione di oltre 480 relatori italiani e stranieri.

 

solarexpo 2013 Milano

Quali sono i temi in agenda per l’edizione 2013

Innovazioni tecnologiche, trend di mercato, internazionalizzazione delle imprese come strategia di sopravvivenza e nuove soluzioni di finanziamento sul fronte green economy.

Questi i temi caldi che daranno origine ad una nuova fase di sviluppo del settore green nel prossimo anno e questi sono i temi che verranno dibattuti negli incontri programmati nell’ambito della manifestazione fieristica. Ad oggi: più di 400 espositori iscritti e oltre 300 relatori in programma nei vari eventi.

Ecco alcuni dei principali soggetti coinvolti, tra le aziende italiane: ABB, Elettronica Santerno, Enel, Bonfiglioli, ACT Angelantoni Clean Tech. Tra le aziende estere: Yingli, Solarworld, Power One, Jinko Solar, SMA Solar Technology. 

Ad apertura della tre giorni fieristica si terrà il “Global Solar Summit“, l’annuale conferenza internazionale sul fotovoltaico promossa dalla “Global Solar Alliance”, che sarà occasione di confronto e scambio tra i principali istituti mondiali del fotovoltaico: da Bloomberg New Energy FinanceIHS, Epia, Seia,Sepa e Apvia. Parteciperanno inoltre le maggiori industrie del solare: Jinko Solar, Power One e GCL Solar Energy.

In ambito internazionale un tema importante sarà quello dell’internazionalizzazione delle imprese verso i mercati emergenti. Saranno per questo organizzati alcuni incontri “a tema” nei quali verrà presentato il nuovo progetto “Internationalization Hot Spot” per favorire iniziative di market intelligence in ambito internazionale.

In ambito nazionale, invece, il tema dominante sarà quello del fotovoltaico in Italia dopo il quinto conto energia. Quali prospettive avrà tra detrazioni fiscali, autoconsumo e scambio sul posto? Il Centro Studi Solarexpo proverà ad analizzare le possibili direttrici di sviluppo in un convegno ad hoc che si terrà il primo giorno della fiera.

Altri temi importanti riguarderanno, infine, il ruolo dello stoccaggio dell’energia prodotta da fonti rinnovabili, lo smaltimento e riciclo dei pannelli a fine vita, sicurezza e prevenzione incendi per gli impianti, smart grid, smart city e mobilità elettrica.

Per maggiori info: solarexpo.com

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.