Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Cosa è l’ Overshoot Day: il giorno del superamento

3 settembre 2014

Risorse rinnovabili del Pianeta: il 19 agosto 2014 è stato l’ Overshoot Day. Cosa è? Letteralmente è il “giorno del superamento”. “Superamento” di chi? Di che cosa?

Il 19 agosto 2014 è stato il giorno in cui l’umanità ha finito di consumare le risorse che il nostro pianeta è in grado di ri-generare ogni anno. Stiamo parlando di: cibo, legname, aria pulita, ecc..

Prendiamo l’esempio delle foreste. Il nostro Pianeta ha la capacità di ri-generare da solo nuove foreste. Questa è la buona notizia. La cattiva notizia è che l’uomo ha una velocità di distruzione superiore a quella di rigenerazione spontanea della terra. Le foreste servono spontaneamente a ripulire l’aria dalla Co2 (biossido di carbonio), ma la velocità di distruzione delle foreste e l’intensità delle emissioni inquinanti rendono ogni anno negativo il saldo ambientale del nostro Pianeta. Ogni anno l’Overshoot Day globale è sempre più in anticipo.

Il saldo tra velocità di consumo delle risorse e velocità di rigenerazione del Pianeta è sempre negativo: in sei mesi e mezzo abbiamo consumato più risorse di quelle che il pianeta in un anno è in grado di ri-generare.

 

Da questo giorno in poi l’umanità, per arrivare al 31 dicembre, utilizza le scorte del Pianeta sovra-sfruttandolo. Avanti di questo passo le risorse rigenerabili della Terra vanno verso l’esaurimento.

impronta ecologia sul pianeta

L’impronta ecologia sul pianeta aumenta negli anni

Un altro esempio è quello del petrolio. Per generare il petrolio ed il carbone che stiamo utilizzando nelle nostre economie il Pianeta ci ha impiegato milioni di anni. Oggi, in poco più di un secolo, siamo al picco di estrazione: per la prima volta dalla rivoluzione industriale siamo ad un punto in cui gli scienziati iniziano a ragionare seriamente ad un possibile sostituto: ci avviamo verso la fine del petrolio e del carbone. Ecco perchè, da qui ai prossimi anni, si assisterà allo sviluppo delle fonti rinnovabili ed a nuove forme di produzione di energia meno impattanti sul Pianeta.

Se volessimo fare un esempio alla portata di chiunque: è come se al 19 di agosto una famiglia abbia già speso tutti i soldi che guadagnerà nel 2014: per arrivare a fine anno da fondo ai suoi risparmi.

La campagna informativa e di sensibilizzazione dell’Overshoot Day è lanciata ogni anno dal “Global Footprint Network“, ed ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sui limiti del Pianeta rispetto ai nostri livelli di produzione e consumo: viviamo su un pianeta dalle risorse e dalle capacità di carico limitate. Bisogna iniziare subito, a livello personale, aziendale e politico, ad agire concretamente per ridurre i consumi di risorse naturali e di energia dei nostri sistemi sociali e produttivi.

 

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.