Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Impianti fotovoltaici, grid parity nel mondo entro il 2020 [Navigant Research]

15 novembre 2013

E’ un binario con due ruote che viaggiano in parallelo: da un lato i prezzi dei componenti del fotovoltaico in continuo ribasso nel mondo, dall’altro la sempre maggiore convenienza e diffusione della tecnologia solare rispetto alle fonti energetiche tradizionali. Il binario porta dritto alla grid parity del mercato del fotovoltaico.

Cosa è la grid parity? E’ una situazione di mercato in cui il costo di produzione del kwh fotovoltaico eguaglia il costo di generazione dell’energia prodotta dalle tradizionali tecnologie energetiche (cicli combinati a gas, petrolio, carbone). Col fotovoltaico in grid parity il solare diventa un mercato autonomo e indipendente dagli incentivi statali perchè diventerà la tecnologia energetica più conveniente per la gran parte dei casi.

Le tradizionali tecnologie energetiche, infatti, per produrre energia hanno bisogno di investimenti negli impianti, ma anche (e soprattutto) di acquistare sul mercato globale le materie prime da bruciare per produrre energia. I costi di queste fonti energetiche sono, dunque, nonostante l’alta efficienza di conversione del gas in energia, più elevati (e meno controllabili) rispetto ad una tecnologia la cui materia prima è disponibile nell’ambiente in maniera spontanea: sole e vento.

Secondo un rapporto dell’istituto di ricerca Navigant Research, centro statunitense con sede in Colorado, il fotovoltaico raggiungerà la grid parity in gran parte dei paesi del mondo entro il 2020. E’ un’ulteriore conferma di quanto ormai anche molti altri analisti hanno già evidenziato. L’unico punto di domanda è quello di individuare una data precisa: ogni paese avrà le sue tempistiche di raggiungimento, ma, in ogni caso, sembra che la definitiva competitività del fotovoltaico rispetto alle fonti convenzionali, sia una strada già tracciata. Nei paesi a più elevata insolazione e dove il gas costa caro la convenienza del fotovoltaico senza incentivi sarà ottenuta prima. Altre aree dovranno aspettare invece qualche anno, ma prima o poi anche loro arriveranno.

grid parity impianti fotovoltaici

Grid parity impianti fotovoltaici al 2020 [grafico]

Secondo l’istituto di ricerca Navigant Research, dunque, entro il 2020 il prezzo al dettaglio  dell’elettricità prodotta dal sole diventerà competitivo, concorrenziale senza incentivi pubblici, nella gran parte dei paesi del globo.

Il rapporto, in particolare, visti i trend di crescita degli ultimi anni e le previsioni per gli anni a venire, stima che nel solo 2020 le nuove installazioni al mondo saranno più del doppio rispetto al nuovo installato dello scorso anno (circa 73 Gw).

Inoltre, se da un lato il fotovoltaico è sempre più alla portata dei piccoli produttori, dall’altro, vista la raggiunta competitività anche sul mercato delle utilities, il solare diverrà sempre più appetibile per i grandi player del settore energetico. I grandi parchi fotovoltaici, dunque, rappresenteranno la più ampia fetta di sviluppo del settore nel mondo.

Non tanto micro-generazione distribuita, dunque, ma realizzazione di grandi centrali in grado di approvvigionare vaste aree, basti pensare, si legge nel rapporto, che già nel 2014 gli impianti inferiori al megawatt di potenza  saranno meno della metà di tutti i nuovi impianti installati.

I prezzi più bassi dei moduli fotovoltaici stanno dunque, da un lato, aprendo nuovi mercati per il fotovoltaico distribuito sul territorio, dall’altro stanno accelerando il viaggio verso la grid parity (o meglio la “market parity“) per la vendita di energia non in autoconsumo. Per intenderci: in Italia l’energia in autoconsumo è già in grid parity, ovvero è già più conveniente rispetto all’acquisto dell’elettricità in bolletta.

Dove il fotovoltaico si svilupperà più velocemente nel mondo?

Le stime del rapporto indicano che l’area dell’Asia-Pacifico (Cina, in primis) sarà presto il primo mercato al mondo. Solo qui saranno installati più di 100 Gigawatt di fotovoltaico entro il 2020.

Leggi ulteriori info su: cosa è la grid parity del fotovoltaico.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.