Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Bloomberg New Energy Finance: Eolico e Solare sempre più competitivi

13 ottobre 2015

Ecco un’ulteriore conferma della riduzione dei prezzi delle fonti rinnovabili nel mondo: parliamo, in particolare, di eolico e fotovoltaico. Le due tecnologie sono sempre più competitive a livello globale rispetto alle fonti fossili quali petrolio e carbone che, nonostante abbiano elevate efficienze, per via della loro stessa natura necessitano di elevati costi di generazione, estrazione e trasporto.

costi rinnovabili calati del 75 per cento

Un’analisi di Bloomberg New Energy Finance rileva come il costo di produzione dell’elettricità, anche nel secondo semestre del 2015, sia risultato nettamente competitivo nel caso della generazione eolica e già competitiva in molte zone del globo nel caso del solare fotovoltaico. Anche secondo quest’altro istituto di ricerca, dunque, il costo delle rinnovabili si conferma in continuo ribasso.

L’analisi di Bloomberg New Energy Finance, in particolare, ha rilevato il prezzo di produzione del kwh elettrico in diverse aree del globo, analizzandolo per le diverse fonti di produzione, e ciò che emerge è che  l’eolico on-shore ed il fotovoltaico con silicio cristallino (quello degli impianti più diffusi al mondo) hanno entrambi ridotto anche quest’anno il costo di produzione del kwh elettrico confermandosi già competitivi rispetto alle fonti fossili in diverse aree del globo.

Lo studio mostra come il costo di generazione dell’eolico “on-shore” sia sceso dagli 85 dollari per Megawattora del primo semestre del 2015 agli 83 dollari per Megawattora della seconda metà dello stesso anno.

Il solare fotovoltaico con silicio cristallino (quello dei moduli più diffusi), invece, è passato da un costo di generazione del Megawattora di 129 dollari (nel primo semestre) ad uno di 122 dollari nel secondo semestre di quest’anno.

Nello stesso periodo, invece, ecco come sono cambiati i costi di generazione di carbone e gas naturale.

Il Megawattora prodotto da carbone è cresciuto da 66 a 75 dollari per Megawattora negli Stati Uniti, da 68 a 73 in Asia e da 82 a 105 in Europa. Le centrali a Gas a cicli combinati, invece, hanno incrementato i loro costi di generazione del Megawattora elettrico da 76 a 82 dollari/Megawattora in America, da 85 a 93 $/Mwh in Asia e da 103 a 118 $/MWh in Europa.

In definitiva l’analisi Bloomberg conferma  anche per quest’anno il trend di crescita dei costi delle fonti fossili (legate al mercato “geo-politico” delle materie prime) e la decrescita dei costi delle rinnovabili che, grazie alle economie di scala, riducono gradualmente i prezzi di produzione delle componenti ed i costi di accesso al credito.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.