Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Inverter e PV Technology System Forum – USA 2012

3 febbraio 2012
Voto:4/5 (5 voti)

Il 27 e 28 febbraio 2012 si terrà a San Francisco, California, un meeting internazionale sul fotovoltaico.La California è il numero uno negli Stati Uniti nell’industria del solare fotovoltaico.

Con circa un gigawatt di nuova capacità installata, lo stato americano della California è stato nel 2011 il leader negli Stati Uniti nel settore del solare fotovoltaico. Lo stato del sole continuerà a svolgere un ruolo di primo piano, non da ultimo grazie alle numerose innovazioni tecnologiche che lì hanno origine. Il meeting “Inverter e PV Technology System Forum – USA 2012” si terrà il 27 e 28 febbraio 2012 a San Francisco ed offrirà l’opportunità giusta per un confronto internazionale e per instaurare nuovi contatti commerciali.

I principali esperti si confronteranno sul maggior ruolo strategico che le componenti elettriche degli impianti fotovoltaici dovranno avere per ottenere il massimo rendimento e la massima efficacia a lungo termine. San Francisco è stata scelta come sede del convegno anche perché la città si è posta l’obiettivo di una riduzione del 25% delle emissioni di CO2 entro il 2020 investendo molto sullo sviluppo delle energie rinnovabili ed un incremento del 33% dell’utilizzo delle fonti rinnovabili entro lo stesso anno.

Gli argomenti in discussione nel corso della conferenza internazionale saranno argomenti tecnici: l’efficace integrazione dei componenti elettrici dell’impianto fotovoltaico, l’ottimizzazione in uscita dell’energia prodotta, la certificazione, l’ immagazzinamento e stoccaggio dell’energia prodotta da rinnovabili, lo sviluppo delle cosiddette “smart-grid” come sistema elettrico di rete “intelligente” ed ottimizzato, l’ integrazione di rete e delle infrastrutture energetiche di distribuzione e dispacciamento e gli inverter di nuova generazione. I dibattiti sulla riduzione ed ottimizzazione dei costi di produzione e sulle ottimizzazioni tecniche dei sistemi fotovoltaici chiameranno in causa relatori della “California Energy Commission”, della “California Solar Energy Industries Association” (CalSEIA) e diversi rappresentanti di “Enphase Energy”, “Gestamp”, “PG&E”, “Power-One”, “PV Evolution Labs”, “Siemens” e “UL”. Una sintesi dei vari eventi che si svolgeranno sarà trasmessa dal Media Partner ufficiale SolarPV.TV.

La conferenza internazionale è organizzata da Solarpraxis ed è rivolta agli sviluppatori di progetti fotovoltaici, ai produttori di componenti, ai fornitori di settore in genere, ai distributori ed operatori elettrici, agli operatori di rete, agli investitori, ai rappresentanti delle industrie dei semiconduttori e dell’elettronica, alle varie rappresentanze della politica, ai media ed alle associazioni industriali di settore.

Il meeting internazionale “Inverter e PV Technology System Forum – USA 2012” si terrà presso l’Hyatt Regency, San Francisco Airport.
Ulteriori informazioni sul sito di Solarpraxis
Per registrarsi al convegno: registrati.

Chi è Solarpraxis
Solarpraxis è uno dei principali “fornitori di conoscenza” ed organizzatore di eventi nel settore delle energie rinnovabili. E’ un organizzatore di conferenze leader nel campo delle energie rinnovabili. Dal 1998 presenta eventi che fungono da punto di incontro tra manager ed aziende del settore focalizzandosi sulle esigenze dei clienti.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.