Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Alcuni dati sul fotovoltaico in Italia e nel mondo al 2010

5 agosto 2010
Voto:4/5 (5 voti)

fotovoltaico dati gse 2010Quanto è diffuso il fotovoltaico ad oggi in Italia e nel mondo? Quali indicatori prendere in considerazione? In questo articolo vediamo alcuni numeri che danno un’immagine del boom in Italia e nel mondo.

Nel mese di marzo 2010 il gse riportava 167 Mw di nuova potenza fotovoltaica installata in Italia , per il mese di Aprile tale valore scende. Se da un lato tale dato è puramente indicativo, per via dei lunghi tempi di registrazione (vedi post “Fotovoltaico : un accorgimento per leggere i dati del GSE“) e svolgimento delle pratiche, dall’altro lato registra ciò che riviste tecniche di settore definiscono “effetto fine anno” : ciò rappresenta una corsa all’installazione concentrata nel primo trimestre di ogni anno per arrivare entro il 31 dicembre ad accaparrarsi le vigenti condizioni di incentivo. I tempi necessari per concludere le procedure di allaccio in rete degli impianti fotovoltaici e per l’ottenimento delle tariffe incentivanti sono spesso infatti abbastanza lunghi.
Ma veniamo a qualche dato e classifica relativa a fine 2009 e inizi 2010 per “vedere oltre” a questo “calo fisiologico”.
L’andamento mensile registra installazioni di 42 e 51 Megawatt per i mesi rispettivamente di novembre e dicembre 2009, per salire a 127, 117 e 167 Mwp per il primo trimestre del 2010. Questo trend, come già detto, diminuisce dal mese di aprile 2010.
Confrontando invece le annualità per quanto riguarda il nuovo installato si evidenzia decisamente un trend in forte crescita: dai 9 mw installati nel corso del 2006 si è passati ai 720 Mwp installati nel 2009. Le stime gse per il 2010 indicano circa 850 mw di nuovo installato entro la fine di quest’anno.
Saltando alla dimensione regionale della situazione, invece, rileviamo che la potenza installata complessivamente al 30 aprile 2010 è maggiore nelle tre regioni di Puglia, Lombardia, Emilia Romagna con installazioni complessive rispettivamente di circa 230, 135 e 100 Mw al 30 aprile 2010.
Questo il dato in valore assoluto. Se invece prendiamo in considerazione la potenza installata in Watt per abitante la classifica delle prime tre regioni cambia portando al primo posto il Trentino Alto Adige, con circa 65 W/abitante, al secondo posto la Puglia, con 56 W/abitante, e la Basilicata con circa 52 Watt per abitante.
I dati, ricordiamo, del contatore fotovoltaico del gse non rispecchiano la situazione reale e definitiva delle installazioni fotovoltaiche in quanto vi sono almeno 60 giorni di tempo (più eventuali altri 150) per segnalare al gse l’allacciamento in rete dell’ impianto fotovoltaico o per portare a conclusione le pratiche.
Se pensiamo, infine, alla situazione mondiale rispetto alla produzione e vendita delle celle fotovoltaiche rileviamo anche qui uno spiccato trend parabolico: dai circa 1.200 Mwp prodotti nell’anno 2004 siamo arrivati nel solo 2009 ad oltre 12 mila Mw di moduli prodotti, con una quantità annuale praticamente decuplicata in 5 anni.

Fonte: elaborazione di Fotovoltaiconorditalia.it su dati Gse

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.