Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Autorizzazioni per impianti fotovoltaici: Au Dia Pas Comunicazione preventiva Cia Scia

10 ottobre 2011

Presentiamo qui un breve glossario dei titoli autorizzativi standard (esclusi quindi i particolari vincoli ambientali, paesaggistici o legati alla preservazione di beni culturali) per l’installazione di impianti solari fotovoltaici, per orientarsi tra le nuove e le “passate” terminologie e procedure in materia di autorizzazione di impianti solari fotovoltaici.

Per ogni tipologia di autorizzazione indichiamo l’ente che rilascia l’autorizzazione ed i riferimenti normativi per approfondire definizioni, procedure e prassi.

Come criterio generale di applicazione indichiamo le Linee guida nazionali per autorizzare gli impianti fotovoltaici, ma ogni regione ha una propria regolazione normativa specifica, ovviamente all’interno di queste linee guida generali.

 

Autorizzazione Unica ( AU )

Da chi è rilasciata?

Rilasciata dalla Regione o Provincia da essa delegata

Quali riferimenti normativi?

– Art. 12 Decreto Legislativo 387 del 2003
– Linee guida nazionali per l’autorizzazione all’ installazione degli impianti fotovoltaici

 

Denuncia di Inizio Attività ( DIA ) o Procedura Abilitativa Semplificata ( PAS )

autorizzazioni impianti fotovoltaici
La DIA è oggi denominata SCIA (vedi sotto)

Da chi è rilasciata?

Entrambe dal Comune di installazione dell’impianto fotovoltaico, col principio del silenzio-assenso nel termine di 30 giorni dalla presentazione in Comune, termine eliminato con la sostituzione della SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività).

Quali riferimenti normativi?

– Per la DIA : art.19 della Legge n.241 del 1990, art.23 comma 5 del Decreto Presidente della Repubblica n.380 del 2001 come modificato dal D.L. 27 dicembre 2002 n. 301 e dalla Legge 30 dicembre 2004 n. 311.
– Per la PAS : art. 6 comma 7 del Decreto Legislativo n.28 del 2011

 

Comunicazione preventiva al Comune per attività di edilizia libera

Da chi è rilasciata?

Da nessun ente, bisogna solo depositare al comune la dichiarazione

Quali riferimenti normativi?

– Art. 12 comma 10 del Decreto Legislativo n.387 del 2003
– Linee guida nazionali per l’autorizzazione all’ installazione degli impianti fotovoltaici ai paragrafi 11 e 12

 

Comunicazione di Inizio Attività ( CIA ) o Segnalazione Certificata di Inizio Attività ( SCIA )

La SCIA di fatto è la sostituzione della DIA da Agosto 2010 in poi: le diciture “segnalazione certificata di inizio di attività” e “Scia” sostituiscono, rispettivamente, a partire da tale data, quelle di “dichiarazione di inizio attività” e “Dia”.

La Scia consente di iniziare l’attività immediatamente e senza necessità di attendere la scadenza di alcun termine, si traduce quindi (ed è questa la sua finalità) in una sostanziale accelerazione e semplificazione rispetto alla precedente disciplina che prevedeva il termine di trenta giorni prima di poter avviare l’attività oggetto della Dia e legittimava l’esercizio di poteri inibitori da parte dell’amministrazione entro l’ulteriore termine di trenta giorni dalla comunicazione di avvio dei lavori.

Da chi sono rilasciate ?

Entrambe dal Comune di ubicazione dell’impianto fotovoltaico

Quali riferimenti normativi?

– Art. 49 della Legge n.122 del 2010 (in modifica all’art. 19 della Legge n. 241 del 1990)
– Circolare Ministero per la Semplicazione Normativa del 16-9-2010 sulla SCIA

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.