Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Conergy annuncia una solar farm da 37 MWp nel Regno Unito

7 novembre 2014
  - Articolo scritto da  Luana Galanti

L’azienda tedesca Conergy ha annunciato di aver allacciato alla rete elettrica un grande impianto solare in Inghilterra.: si tratta di un’altra vera e propria centrale elettrica di energia pulita. La solar farm ha una potenza di ben 37 MW e sorge nell’area dell’aeroporto dismesso di Kencot Hill, nel West Oxfordshire. Nessuna occupazione di terreno coltivabile, dunque, in quanto il terreno dell’ex aeroporto è già consono all’utilizzo.

Per avere un’idea: una centrale fotovoltaica di 37 Megawatt di potenza occupa una superficie di oltre 400 mila metri quadrati, cioè di oltre 40 ettari, per questo motivo è essenziale tutelare il territorio utilizzando per quanto possibile superfici già occupate.

Con la sua estensione e la sua potenza, la solar farm riesce a soddisfare il fabbisogno di energia di oltre 10.000 abitazioni della zona. L’impianto è stato realizzato nell’area dell’aeroporto di Kencot Hill. In questo modo è stato reso produttivo un sito dismesso e si è realizzata un’opera importante in grado di produrre energia pulita destinata a un gran numero di abitazioni. L’impianto permette anche di risparmiare grandi quantità di emissioni di gas serra.

solar farm

Secondo i calcoli effettuati, nella vita della solar farm  – fissata in 24 anni sulla base degli attuali parametri del National Grid – si eviterà in totale l’emissione di 250.000 tonnellate di anidride carbonica.

La solar farm è stata realizzata da Conergy per conto della società RWE Supply & Trading. Si è trattato del primo investimento nel Regno Unito della società RWE che ha scelto come partner Conergy, una delle imprese leader al mondo nella progettazione e nella realizzazione di impianti fotovoltaici e di soluzioni per lo sfruttamento dell’energia solare.La proprietà dell’impianto inglese passerà in breve tempo al fondo di investimento Foresight Solar Fund Limited, mentre Conergy rimarrà incaricata di occuparsi della manutenzione del grande impianto solare.

Conergy e RWE si sono impegnate anche a salvaguardare l’ambiente naturale attorno al parco solare. Per proteggere il parco e per evitare danni alla fauna selvatica, ad esempio, hanno circondato l’area con siepi che si estendono lungo un perimetro di oltre 3 chilometri e hanno piantumato 15.000 metri quadrati di bosco. In questo modo la realizzazione della solar farm finisce con l’apportare un beneficio aggiuntivo alla comunità, salvaguardando l’ecosistema e migliorando ulteriormente la qualità dell’aria.

Secondo l’amministratore delegato della divisione inglese della società Conergy, Robert Goss, l’operazione realizzata a Kencot Hill può essere replicata con successo in altre zone del Regno Unito. Sono infatti numerosi i siti dismessi nel Paese che possono essere riconvertiti alla produzione di energia solare. Lo stesso Goss ritiene che l’energia prodotta tramite il fotovoltaico sia la più apprezzata dai consumatori.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.