Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

In Italia riprende la produzione di moduli fotovoltaici

27 agosto 2015

Potrebbe essere un incoraggiante segnale di ripresa della produzione del fotovoltaico in Italia: la Società italiana Galatech srl, controllata di Gala spa, ha firmato in agosto un contratto per la fornitura annuale di moduli fotovoltaici per un grande operatore internazionale del fotovoltaico. Questa grande commessa, che richiederebbe a regime 7 Megawatt di pannelli fotovoltaici al mese, avrà come effetto la ripresa della produzione di moduli fotovoltaici nella stabilimento produttivo Solsonica di Cittaducale, Rieti.

Sarà un segnale di ripresa della produzione nostrana di moduli fotovoltaici? Ancora non sappiamo, ma ciò che è certo è che in Italia, con questa nuova importante commessa, riparte uno storico stabilimento che produce pannelli fotovoltaici. A ripartire, ovviamente, non è solo la fabbrica, ma tutto l’indotto che la produzione porta con sè.

Gala spa è una società quotata sul mercato  Alternative Investement Market Italia, mercato gestito dalla Borsa Italiana e la Galatech srl, la società che ha firmato il contratto di fornitura, è una sua controllata. Si tratta, come dicevamo, di una commessa per la produzione a ciclo continuo di 7 Megawatt di moduli fotovoltaici ogni mese per un valore di circa 27 milioni di euro.

modulo fotovoltaico produzione

Il contratto di fornitura si è firmato, però, ad alcune condizioni: alcune componenti dei moduli fotovoltaici che verranno assemblati nella fabbrica reatina saranno forniti dal cliente stesso, altre componenti dovranno essere acquistate presso fornitori indicati dal cliente, beneficiando, comunque, della sua capacità negoziale. Anche le specifiche tecniche per la linea produttiva sono fornite dal cliente. In questo modo la capacità di produzione della linea Solsonica sarà portata a saturazione lavorando a pieno regime per almeno un anno.

D’altro canto anche Galatech avrà la possibilità di riacquistare i (propri) moduli fotovoltaici a prezzi competitivi per reimmetterli sul mercato col marchio Solsonica, gradualmente, man mano che le strutture commerciali dell’azienda verranno riavviate.

Il ramo d’azienda per la produzione di questi moduli, infatti, è stato affittato da Solsonica a Galatech srl che presto procederà all’acquisto.

“Tecnologie energetiche pulite, fotovoltaico, fonti rinnovabili: queste le leve per uno sviluppo sostenibile e consapevole. Il giornalismo ambientale e le nuove tecnologie sono ottimi strumenti di condivisione per tracciare nuove strade”

Alessandro Fuda – Copy Writer e SEO Developer appassionato di fonti rinnovabili, fotovoltaico, risparmio energetico, ambiente

Clicca per richiedere una consulenza o un preventivo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti.
Se non vuoi lasciare un commento, clicca qui per ricevere gli aggiornamenti dalla discussione.