Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Tag: fotovoltaico galleggiante

Da Università di Vienna, nuovo sistema per Fotovoltaico Galleggiante

4 maggio 2016
Da Università di Vienna, nuovo sistema per Fotovoltaico Galleggiante
Come favorire e sviluppare l’energia fotovoltaica senza ulteriore consumo di suolo? Le centrali solari, non solo quelle fotovoltaiche, ma anche quelle termodinamiche, hanno un enorme potenziale produttivo: una centrale fotovoltaica da un Megawatt, ad esempio, può produrre oltre 1 Gigawattora l’anno di energia pulita, senza emissione alcuna. Una centrale fotovoltaica da 1 Megawatt, però, occupa circa 10 mila metri quadrati di superficie. Il fotovoltaico deve “fare i conti” con l’occupazione ed il consumo di suolo. Un’alternativa interessante all’occupazione di terreno agricolo o industriale proviene dall’acqua: come l’eolico va sempre più verso l’off-shore, anche il fotovoltaico può sfruttare le superfici acquatiche, marine e non, per trovare nuovi spazi e nuove potenzialità. L’acqua, infatti, sarebbe un ambito di installazione del fotovoltaico particolarmente favorevole: grazie alla rifrazione dell’acqua, infatti, riesce a sfruttare la luce solare in maniera ottimale e, cosa più importante, riesce a mantenere la temperatura di funzionamento delle celle a...

Leggi tutto »

Fotovoltaico Galleggiante, energia pulita senza consumo di suolo

29 aprile 2016
Fotovoltaico Galleggiante, energia pulita senza consumo di suolo
Immagina un’area grande come quattro campo da calcio. Immagina che quest’area sia ricoperta di pannelli fotovoltaici e immagina che.. galleggi in mezzo al mare. Tra le innovazioni più recenti introdotte nel settore del fotovoltaico c’è un ambito di installazione particolarmente interessante e che presenta notevoli vantaggi e potenzialità rispetto al tradizionale sistema di installazione “a terra”: si tratta del Fotovoltaico Galleggiante: moduli fotovoltaici installati su piattaforme situate su laghi, corsi d’acqua, dighe o in mare aperto. Le centrali fotovoltaiche possono produrre moltissima energia senza emissione alcuna, con adeguati sistemi di accumulo hanno ottime potenzialità di utilizzo anche su ampia scala e possono garantire un approvvigionamento continuo superando il problema dell’intermittenza produttiva. Quando si parla di grosse produzioni in scala, però, bisogna “fare i conti”, prima di ogni altra cosa, con l’occupazione di suolo: terreni agricoli, terreni industriali, boschi, pascoli. Se, da un lato, le superfici di territorio già occupate,...

Leggi tutto »

Fotovoltaico galleggiante, in Giappone presto il più grande al mondo

3 febbraio 2016
Fotovoltaico galleggiante, in Giappone presto il più grande al mondo
Sfruttare gli specchi d’acqua per produrre energia pulita. Si tratta del fotovoltaico galleggiante: pannelli solari che, poggiando su piattaforme galleggianti, possono costituire anche vere e proprie centrali fotovoltaiche per l’energia pulita. La soluzione “su acqua” si è dimostrata particolarmente interessante per tutti quei paesi che hanno scarsità di territorio utilizzabile per il fotovoltaico, come il Giappone, che contiene circa 126 milioni di abitanti in “soli” 370 mila Km quadrati di superficie. Con una densità abitativa di circa 337 abitati per chilometro quadrato, il Giappone si è affidato per molto tempo al nucleare come principale fonte energetica. Ricordiamolo, il Paese è stato tristemente noto nel 2011 per il disastro della centrale nucleare di Fukushima. Oggi il Giappone investe ingenti quantità di risorse sulle rinnovabili. Dal Giappone arriva il progetto di un nuovo mega impianto fotovoltaico galleggiante.La multinazionale giapponese dell’elettronica Kyocerca ha iniziato da poco i lavori per la realizzazione di...

Leggi tutto »

WaterNest 100, la prima casa solare galleggiante

31 marzo 2015
WaterNest 100, la prima casa solare galleggiante
Si tratta di una casa ecologica, di certo unica nel suo genere: non solo usa le fonti rinnovabili, ma è anche riciclabile al cento per cento e “galleggia” sull’acqua. WaterNest 100, la prima casa solare galleggiante, è frutto dell’inventiva dell’architetto italiano Giancarlo Zema. Si tratta di una casa unica nel suo genere, realizzata interamente in legno e alluminio e riciclabile praticamente al 100%, realizzata per la società inglese EcoFloLife. WaterNest 100 è stata studiata seguendo rigidi criteri di ecosostenibilità e il suo obiettivo è quello di proporre un nuovo modello abitativo, in grado di avere un impatto minimo sull’ambiente naturale. La scelta di progettare una casa galleggiante è stata presa innanzitutto per sensibilizzare tutti sul tema dell’eccessivo sfruttamento del suolo terrestre, un problema che potrebbe portare in un futuro piuttosto prossimo a dover a colonizzare mari e oceani. Questa casa che sorge sull’acqua è completamente autosufficiente sul piano energetico,...

Leggi tutto »

Il fotovoltaico flottante arriva in Gran Bretagna

22 ottobre 2014
Il fotovoltaico flottante arriva in Gran Bretagna
Fotovoltaico flottante, cosa è? E’ un nuovo tipo di impianto fotovoltaico in cui i pannelli solare non sono sui tetti, ma neanche a terra. Nel fotovoltaico flottante i pannelli sono sull’acqua, in particolare: su strutture galleggianti. I vantaggi di questo sistema non sono pochi: dalla possibilità di sfruttare l’acqua per raffreddare i pannelli ai benefici che la riflettenza dell’acqua stessa porta in termini di rendimento energetico. Ecco un esempio in cui una installazione flottante è posta al servizio di un’azienda agricola in Inghilterra: la floating solar farm. Il fotovoltaico flottante arriva anche nel Regno Unito e con caratteristiche davvero interessanti: pannelli riciclabili al 100%, garantiti per 30 anni, con un rientro economico importante per chi decide di impiegarli. È quanto sta sperimentando direttamente l’azienda agricola che lo ha fatto realizzare in un bacino idrico presso Wargrave, nel Berkshire. I benefici di questo impianto, costruito dalla società francese Ciel e...

Leggi tutto »

Fotovoltaico galleggiante, in India parco da 50 MW

10 luglio 2014
Fotovoltaico galleggiante, in India parco da 50 MW
Non sarà il primo, ma forse sarà il più grande parco fotovoltaico galleggiante, quello che sta per essere realizzato in India: produrrà infatti 50 MW, capaci di illuminare con energia pulita la vita di migliaia di persone e sostenere la produzione di molte aziende. A guidare questo innovativo progetto ci pensa, per quanto riguarda i finanziamenti, il Governo Indiano (nello specifico il Ministero delle energie nuove e rinnovabili), mentre a occuparsi della parte tecnica è il maggior produttore di energia idroelettrica indiana, ovvero la National Hydro Power Corporation. I pannelli verranno sistemati in alcuni bacini idrici nel Kerala, dopo la partenza del progetto sperimentale che inizierà ad ottobre sistemato in un lago di Calcutta. Come funziona il fotovoltaico galleggiante? Invece che sistemati su terreni o su edifici, i pannelli fotovoltaici vengono adagiati su superfici idriche e legati tra loro in maniera molto salda per evitare che il movimento possa...

Leggi tutto »

Singapore scommette sul fotovoltaico galleggiante

8 maggio 2014
Singapore scommette sul fotovoltaico galleggiante
Mentre in Italia si dibatte sull’impatto del fotovoltaico a terra, nella Repubblica di Singapore si è intelligentemente pensato di sistemarlo sull’acqua. L’acqua offre infatti il vantaggio di disporre di grandi superfici ben esposte, senza ombreggiamenti, con irraggiamento e temperature ottimali. La Repubblica di Singapore, sviluppata tutta su un arcipelago, ha trovato nel fotovoltaico galleggiante la sua quadratura del cerchio. Almeno questa è l’idea che dal 2011 viene dibattuta e che pare finalmente abbia iniziato a prendere corpo in questo mese. Nello specifico l’impianto sarà posizionato sul Tengeh Reservoir, uno dei quattro bacini del Western Water Catchment di Singapore: la sua potenza sarà tale da essere in grado di supportare l’energia elettrica prodotta dalla rete nazionale. Coprirà infatti 3 ettari e produrrà fino a 3,3 GWh di energia elettrica pulita all’anno, che è indicativamente il consumo medio annuo di circa 750 famiglie. L’energia solare  è considerata la forma di energia...

Leggi tutto »