Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio
Sei un installatore? Cerchi nuovi clienti? Scopri ora il nostro servizio

Idee

Agevolazioni fiscali fotovoltaico: 65 o 50 per cento?

8 luglio 2016
Agevolazioni fiscali fotovoltaico: 65 o 50 per cento?
Le agevolazioni fiscali per il fotovoltaico ed il risparmio energetico rappresentano una buona opportunità di risparmio per famiglie e condomìni. Per “agevolazioni fiscali” non si intende solo la riduzione dell’IVA (che per il fotovoltaico è già al 10% anzichè al 22), ma anche le detrazioni d’imposta sull’imponibile Irpef a cui è sottoposta ogni persona fisica dotata di reddito. Installare il fotovoltaico e sfruttare le detrazioni può portare, sul conto economico dell’operazione, ad un dimezzamento dei tempi di rientro dall’investimento o, in altre parole, ad un dimezzamento dei costi effettivi. Chi installa pompe di calore, o cambia gli infissi, o mette pannelli solari termici, invece, può ottenere vantaggi fiscali ancora maggiori. Proprio per questo è importante avere le idee chiare sulle norme che regolano la materia. Norme e continue proroghe annuali che, se da un lato generano spesso troppa confusione per i non addetti ai lavori, dall’altro rappresentano ottime opportunità...

Leggi tutto »

Come connettere alla rete il fotovoltaico

20 giugno 2016
Come connettere alla rete il fotovoltaico
Qual è la procedura per connettere alla rete l’impianto fotovoltaico? Una delle fasi di realizzazione che possono creare a volte alcuni problemi e l’allungamento dei tempi, oltre a quella delle autorizzazioni, è quella della connessione del fotovoltaico alla rete elettrica generale. Per connettere alla rete il fotovoltaico, ovviamente, si dovrà contattare un tecnico abilitato. E’ uno dei pochi lavori che non possono essere fatti con la soluzione fai da te. Non solo, il tecnico elettricista dovrà essere quello della società che gestisce le reti elettriche in Italia: Enel Distribuzione (da non confondere con “Enel energia” che è la società fornitrice di energia). Enel Distribuzione ormai da tempo ha messo a disposizione un portale per inviare la propria richiesta di connessione direttamente on line, semplificando e velocizzando di molto lo svolgimento delle pratiche. Secondo quanto stabilito dal TICA (il “Testo Integrato delle Connessioni Attive”), ogni produttore deve fare domanda utilizzando...

Leggi tutto »

Di quante batterie ha bisogno l’impianto fotovoltaico?

15 giugno 2016
Di quante batterie ha bisogno l’impianto fotovoltaico?
Ho un impianto fotovoltaico e voglio mettere le batterie per ottimizzare l’autoconsumo sulle mie utenze domestiche. Oppure: non ho ancora il fotovoltaico, ma voglio metterne uno con un sistema di accumulo a batterie che mi consenta di sfruttare al massimo la mia produzione di energia. La prima cosa, come sempre, è cercare di avere, per quanto possibile, le idee più chiare possibili. Quanto dovrà essere grande il mio impianto? Quanto dovranno essere capienti le batterie? E soprattutto: come fare in modo che l’intero sistema sia realmente dimensionato in base alle mie reali esigenze di consumo? Il primo punto, come vedremo, è capire quali sono le mie reali esigenze, i miei reali consumi: non supposizioni o stime, in questo caso, ma dati reali, consultabili in bolletta.   Come funzionano le fasce orarie della bolletta elettrica Le bollette elettriche già ricevute sono un ottimo strumento per fare una prima analisi delle...

Leggi tutto »

Il costo di un impianto fotovoltaico da 10 kw

10 giugno 2016
Il costo di un impianto fotovoltaico da 10 kw
Un impianto fotovoltaico da 10 kw è un tipo di installazione adatta per piccole imprese, piccoli capannoni, condomini o piccole serre. La taglia dell’impianto che, ricordiamolo, può raggiungere i 10 kW di potenza “di picco” può garantire mediamente in Italia una produzione di energia pulita compresa tra 11 e 15 mila kWh l’anno, anche se si tratta “rigorosamente” di una media annuale: nella stagione estiva l’impianto produrrà molto più di quanto produrrà nella stagione invernale. Generalmente un impianto domestico da 3 kw di potenza, che occupa circa 25 metri quadri su tetto, è sufficiente a far risparmiare ad una famiglia circa 200 euro l’anno in bolletta. Questo avviene nella misura in cui la famiglia riesce ad autoconsumare buona parte dell’energia prodotta riducendo i prelievi di rete. Un impianto fotovoltaico da 3 kw costa oggi non più di 6 mila euro, che diventano 3 mila “effettivi” usufruendo degli sgravi fiscali pari...

Leggi tutto »

Fotovoltaico Galleggiante, energia pulita senza consumo di suolo

29 aprile 2016
Fotovoltaico Galleggiante, energia pulita senza consumo di suolo
Immagina un’area grande come quattro campo da calcio. Immagina che quest’area sia ricoperta di pannelli fotovoltaici e immagina che.. galleggi in mezzo al mare. Tra le innovazioni più recenti introdotte nel settore del fotovoltaico c’è un ambito di installazione particolarmente interessante e che presenta notevoli vantaggi e potenzialità rispetto al tradizionale sistema di installazione “a terra”: si tratta del Fotovoltaico Galleggiante: moduli fotovoltaici installati su piattaforme situate su laghi, corsi d’acqua, dighe o in mare aperto. Le centrali fotovoltaiche possono produrre moltissima energia senza emissione alcuna, con adeguati sistemi di accumulo hanno ottime potenzialità di utilizzo anche su ampia scala e possono garantire un approvvigionamento continuo superando il problema dell’intermittenza produttiva. Quando si parla di grosse produzioni in scala, però, bisogna “fare i conti”, prima di ogni altra cosa, con l’occupazione di suolo: terreni agricoli, terreni industriali, boschi, pascoli. Se, da un lato, le superfici di territorio già occupate,...

Leggi tutto »

Come dimensionare un impianto fotovoltaico

12 aprile 2016
Come dimensionare un impianto fotovoltaico
Voglio mettere il fotovoltaico. Esiste un criterio per stabilire il giusto dimensionamento dell’impianto fotovoltaico? L’investimento fotovoltaico è, per le famiglie come per le aziende, una forma di investimento. La remuneratività dell’investimento è data dal rapporto tra i costi sostenuti ed i benefici apportati dal sistema fotovoltaico. Questo rapporto costi-benefici dipende non solo dai prezzi di mercato e dalla produttività dell’impianto, ma anche, e forse soprattutto, dal dimensionamento dell’impianto. Un impianto molto grande, molto al di sopra delle proprie necessità effettive, costerà di più e gli introiti che genererà potranno essere non sufficienti a ripagarlo nel tempo. (Gli introiti, come vengono misurati? Lo vediamo nel seguito di questo articolo). Un impianto troppo piccolo, invece, costerà meno, e potrà risultare quasi ininfluente sui risparmi in bolletta. In ogni caso si avrà la possibilità di autoconsumare maggiormente tutta l’energia prodotta. D’altro canto anche un piccolissimo impianto ha dei costi di installazione e...

Leggi tutto »

Qual è la durata di un impianto fotovoltaico

17 marzo 2016
Qual è la durata di un impianto fotovoltaico
Quanto dura un impianto solare? Per dirti qual è la vita utile del fotovoltaico ti faccio una domanda: “sai quando è stato realizzato il primo impianto in Italia?” Oltre 30 anni fa, ed oggi è ancora in funzione. Durante tutto il suo ciclo di vita ha perso, con la dovuta manutenzione, solo lo 0,6 per cento di rendimento, meno del calo fisiologico normalmente stimato per i pannelli più comuni. Il primo impianto fotovoltaico installato in Italia è stato sull’Isola di Vulcano e risale al lontano 1984. Oggi, dopo oltre trent’anni di onorato servizio, l’impianto ancora genera energia pulita e, se guardiamo alla sua produzione complessiva, vediamo come il dato è andato ben oltre le aspettative. Dunque, un sistema tenuto in buone condizioni può durare anche oltre i 30 anni, ma in media la vita utile di un impianto fotovoltaico va dai 20 ai 30 anni, escluso l’inverter che in...

Leggi tutto »